accedi   |   crea nuovo account

Attimi di paradiso

Scrivere di Te
è
intingere le mie labbra
in un calamaio sacro

bagnare
le mie labbra
nell'inchiostro dei Tuoi capelli

lasciando sul corpo di un foglio bianco macchie di baci pezzi di cuore

attimi di paradiso nell'aprire il Tuo volto nei mie occhi

sento la Tua voce fra righe di sole aspirarmi in un vortice di brividi caldi

 

6
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • rosanna gazzaniga il 22/12/2011 23:10
    Immagini molto belle e suggestive in questa lirica che è un inno all'amata. La chiusa è stupenda! molto apprezzata!
  • Gianni Spadavecchia il 22/12/2011 15:42
    Stupefacenti le sue parole.. Bellissima, complimenti Vincenzo!
  • Nicola Lo Conte il 22/12/2011 14:36
    Amore, amore e ancora Amore, ad impregnare il tempo, lo spazio, i sogni, in un tutt'uno di passato, presente e futuro!
    Tanti Auguri, menestrello dell'Amore!
  • silvia ragazzoni il 22/12/2011 11:16
    un cuore di poeta il tuo... dire meravigliosa è poco.. tanti applausi per te!
  • Ada Piras il 22/12/2011 10:51
    STUPENDA... C'è già scritto tutto... basta cosi.
    Sei straordinario.
  • roberto caterina il 22/12/2011 09:53
    Mi piace il concetto di brivido caldo...
  • karen tognini il 22/12/2011 09:21
    Scrivere di Te...è scrivere l'Amore...

    Magico poeta...è sublime... leggerti è un volo nel tuo cuore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0