accedi   |   crea nuovo account

Senz'anima

La mia anima è fuggita
Lasciandomi ancora più sola
sconfitta
Sopraffatta.
Era troppo il dolore
che riempie il mio vuoto.
Così se n'è andata
in silenzio
volando leggera.
Come posso biasimarla?
stava morendo lentamente
dentro me.
Come potevo fermarla?
Era intrisa di troppa luce
per navigare nella mia oscurità.
Il mondo mi scorre davanti irreale
cammino senza far rumore
a testa bassa
isolandomi dal tutto.
Sono così in imbarazzo
per aver fatto scappare la mia anima.
Ma ti capisco
mia cara,
starai meglio senza di me.
Ti dico grazie
perchè andandotene
hai portato via anche il mio
inutile cuore
incapace di gioire.
Addio!

 

4
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Dark Angel il 29/04/2012 22:53
    Ogni qual volta si tende a scindere l'anima dal proprio corpo.. su finisce per rimanere imprigionati alla sua originaria mancanza.. (molto brava davvero)
  • Raffaele Arena il 28/04/2012 01:02
    La perdita del "sentire" umanamente, la trovo espressa in modo meraviglioso e triste, dovuto forse a una drammatica esperienza dell'autrice che dimostra sensibilità superiore epressa in bei versi.

6 commenti:

  • augusta il 13/01/2013 09:37
    ho riletto più volte tutta molto bella...
  • Anonimo il 21/02/2012 14:42
    molto intensa... molto bella... l'anima che se ne va come fosse stata un passeggero della vita. Molto azzeccata. Brava!
  • sara zucchetti il 26/01/2012 17:55
    Poesia un po' triste, ma sembra che si liberi di un peso sul cuore!
    La trovo originale a volte per non soffrire l'anima se ne dovrebbe andare... ma no ci lascerà mai...
  • Gianni Spadavecchia il 05/01/2012 16:31
    In questa poesia, dimostra tutto il contrario... davvero Bella
  • danilo il 03/01/2012 19:08
    Il tuo stile sempre così misterioso, mi affascina...
    leggerti, è sempre una nuova scoperta, bravissima.
  • Marco Ambrosini il 24/12/2011 01:55
    dai su risollevati soffriamo per maturare non importa che età si abbia e le nostre anime non possono dileguarsi da noi almeno finchè resteremo esseri umani

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0