PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I padroni del vapore

la macchina del vapore
urla e fischia di continuo
di pressione sempre colma
dal rancore viene sfamata

e dissetata da ingiustizia
con la bile autogestita
di soprusi d'ogni giorno
e sedicente millanteria

oppure mafia che si nega
quella piccola dei poveri
che si credon gran signori
e s'arrogano il potere

ma l'aspetto di tal guisa
viene letto nello specchio
proprio d'essi che lo sanno
d'esser guitti d'un sistema

 

4
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 23/12/2011 19:21
    Poesia avvincente che, come tutte le sue, fa molto riflettere. Vi sono infatti considerazioni valide per ogni contesto spazio-temporale. Anche per questo la poesia sa appartenere a tutti, perchè appunto sa parlare di tutti.
    L'auspicio per questo santo Natale è appunto che quella macchina del vapore alimentata da odii e ingiustizie possa essere fermata e sostituita con un'altra macchina a vapore che va a solidarietà. Credere nell'uomo e nella sua capacità di cambiare è già un buon inizio, e vorrei proprio leggere questa sua ptefevole poesia in quest'ottica. Cordialità e auguri.
  • mirtylla il 23/12/2011 16:58
    Versi di biasimo per un sistema che prevarica con impudenza e del quale siamo spettatori inermi...
  • Auro Lezzi il 23/12/2011 10:25
    Una poesia decisamente natalizia... Anche a Natale è giusto non dimenticare...

5 commenti:

  • Teresa Tripodi il 24/12/2011 10:37
    Parole che tracciano in maniera decisa un pensiè che si ribella... Meravigliosa
  • loretta margherita citarei il 23/12/2011 20:58
    MOLTO SAGACE MI COMPLIMENTO BUON NATALE
  • Vincenzo Capitanucci il 23/12/2011 20:49
    Molto bella Manì... parole molto ricercate... ma nello specchio viene fuori tutta la meschineria di questa gente... che si crede Gran Signori...

    Io sono maledettamente ottimista... e spero.. che questo rancore-carbone... nella macchina a Vapore... si trasformi in diamamti.. o in dì Amanti... per il momento godiamoci l'Amianto... di questa epoca nera... ma si sapeva che dovevamo attraversare questa epoca buia... Autorevoli fonti d'Occidente e di Oriente...(penso al Tuo Levante) ci avevano avvisato...
  • Assunta Baldi il 23/12/2011 10:12
    Beh! Io viaggio clandestina, almeno ci provo, con l'anima di sicuro sì.
  • Ada Piras il 23/12/2011 09:51
    Siamo dentro tutti nel sistema...
    Auguri di buone feste.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0