username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sottosopra

Mi nascondo silenzioso
nell'angolo buio della stanza dei pensieri
tutto nasce e muore
in attimi che spezzano l'armonia
di questo corpo che urla piano
piano...
piano...
come un fiume scorrono
immagini che si susseguono...
momenti vissuti e nulla può spostare
quel letto che con la sua corrente
porta l'acqua al mare
raccoglie tutto il mio sentire...
la gioventù invadente
bollente come un vulcano incandescente...
vita vissuta in alternanza
attimi di gioia e momenti di dolore
tutto a suo tempo...
[sono tanti fotogrammi
che ritornano in mente
come ad un copione già scritto]
vivo la mia giornata
"sottosopra"
perché nulla è mai al suo posto
- l'importante è vivere -

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • laura marchetti il 24/12/2011 00:06
    sono le maree del nostro vissuto che riportano a riva i ricordi e poi la calma piatta di un mare che ci culla e all'improvviso ci sommerge... bellissima GIUSEPPE
  • loretta margherita citarei il 23/12/2011 21:07
    SPLENDIDA FORZA AMICO CARO BUON NATALE!
  • karen tognini il 23/12/2011 13:16
    Bellissima poesia Giuseppe... c'è tutta la tua anima... il tuo cuore... e il tuo sentire...
    Auguri di cuore... felice Natale...
  • Vincenzo Capitanucci il 23/12/2011 12:53
    L'importante è vivere... vivere amando... come sai fare Tu... Giuseppe... pronto a lottare contro le falsità e le ingiustizie... colorandole di blu...

    Buone Feste Giuseppe... un forte abbraccio fra gioie e dolori..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0