PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

È natale, è natale, ma

Oh oh oh
ah ah ah
eh eh eh
bon bon
dio bon è natale,
è natale,
e non ho nulla da festeggiare.

Ma io penso,
e penso,
a chi ha perso,
a chi il lavoro ha perso,
a chi la casa ha perso,
a chi la speranza ha perso,
a chi è solo
e solo e depresso.

Oh oh oh
ah ah ah
eh eh eh
bon bon
dio bon è natale.



Chi va alla Caritas per mangiare,
chi in prigione si va a disperare,
chi al bar si va ad ubriacare,
chi in stazione si va a drogare,
chi l'amore va ad abbracciare,
per dimenticare
anche
una crisi
che ti fanno scontare
senza sconti,
evviva il regalo
del governo Monti.



Vedo città intasate,
da auto parcheggiate,
da persone stressate,
dal consumismo natalizio
perché questo
è il giorno dell'armistizio,
spendo e compro
per andare contro
la depressione
per andare incontro

123

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Marco Barone il 24/12/2011 21:24
    Grazie, come sempre e più di sempre, per i commenti e le letture.
    Un buon natale laico,
    m. b
  • loretta margherita citarei il 24/12/2011 21:17
    MOLTO APPREZZATA AUGURI
  • Vito Labita il 24/12/2011 09:21
    un po' di Palazzeschi per dare ritmo e musicalità al testo e tanti ma per questo nuovo Natale... io direi che i ma ci sono sempre
  • Anonimo il 24/12/2011 08:27
    io non oso scrivere su questi argomenti, ma non perchè ritengo che essi siamo banali ma semplicemente perchè non mi ispirano, credo sia difficile, nno so che dire... Bella filastrocca comunque.
    Buona Natale Marco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0