username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Borgo antico

notte inquieta
il mare sfonda la riva
tre archi nella muraglia
nasce città settimina
di tramontana frettolosa
e scirocco insolente

porta storie di pirati
tesori rubati
grandi isole oceaniche
nobili sogni un po' stanchi
chiamano riparo
un attracco sereno
giro di prua è svolta sicura
Mediterraneo

vicoli storti come braccini
tentacoli di cento polpi
sullo scoglio secco
a non perdersi oggi
devi seguire l'ombra sbilenca
sui muri dei bassi
le voci dei bambini
aperte nello slargo improvviso
ferita rattoppata in centro
quattro mattoni neri
sul fantasma di fontana
tutt'intorno tristezza svanisce
dentro chianche gialle lisciate
per cent'anni
da giochi scalzi

stradine arricciate
strette e veloci
palestra di gambe assassine
di fughe e lame improvvise
donne e nonne
sentinelle e sbarramenti

ai poliziotti dei nuovi mercanti
al cemento che invade
all'acqua rubata

preghiere e chiese
di sera
bestemmie al mattino
è vita di borgo

oltre le mura la legge
oltre le mura la città

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • valeria raffa il 04/10/2008 09:00
    fa respirare l'antco... io amo molto l'antico, mi sento protetta a tal pensiero
  • Giada Staffieri il 24/09/2006 11:25
    bella poesia
  • Franca Maria Bagnoli il 18/09/2006 16:33
    Una bella poesia che apre grandi scenari e memorie antiche.
    Ciao. Franca.
  • Ivan Iurato il 26/07/2006 16:52
    "porta storie di pirati
    tesori rubati
    grandi isole oceaniche
    nobili sogni un po' stanchi
    chiamano riparo
    un attracco sereno
    giro di prua è svolta sicura
    Mediterraneo" questa, a mio giudizio la parte più debole di uno scritto che trasuda una poetica intensa e molto garbata.
    mi è piaciuta molto, è come essere stati trasportati nel"borgo antico" tra quelle mura scure e le solenni fontane. Grazie.
  • Cinzia Coratelli il 14/07/2006 11:34
    Eccoti molto bella e vera!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0