accedi   |   crea nuovo account

Santo Natale

IL Natale è vicino,
tutto è cristallizzato nel gelo.
I rami stecchiti degli alberi
disegnano trame di candida brina,
contro un cielo grigio,
i prati sembrano cosparsi di
polvere d'argento.
Una luce d'orata s'irradia nella piazza,
un maestoso abete pieno di luci scintillanti
ci fa capir che è" Natale".
Magica atmosfera di festa,
strade piene di festoni e luci
per dare il benvenuto a un bimbo che deve nascere.
Questa notte il tempo si è fermato,
potesse il nostro cuore essergli d'asilo
quando con il suo vagito stanotte busserà
alla nostra porta.
IL tempo per un attimo sembra fermarsi
per chi attende quest'ora cosi dolce.
Ma purtroppo il tempo non si può fermare mai.
Solo noi possiamo fermarci per ascoltare
fra le mille voci il pianto del bimbo senza casa,
e per vedere tra lo sfarzo delle tante luci,
la povertà del verbo nella misera grotta di
" Giudea."
E in essa la fulgida ricchezza dell'offerta di
" Cristo. "
Che ha dato la vita per tutti noi peccatori
sulla Croce...

 

3
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • claudia checchi il 27/12/2011 09:50
    Grazie Osman, sei davvero gentile.. felice delle tue parole.. ciao
    buone feste anche a te...
  • osman odemis il 26/12/2011 22:07
    Auguri! Felice Natale e serene feste! molto bello Cla... kıssssss
  • claudia checchi il 24/12/2011 22:59
    Ciao loretta grazie, Tantissimi Auguri Buon Natale cara...
  • loretta margherita citarei il 24/12/2011 21:24
    MOLTO BELLA AUGURI CLAUDIA
  • claudia checchi il 24/12/2011 20:57
    Ciao gianni, grazie...
  • Gianni Spadavecchia il 24/12/2011 20:05
    Noi possiamo fermarci ad ascoltare.. Cogliere quei momenti che ci sembreranno interminabili.. Ciao Claudia!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0