accedi   |   crea nuovo account

Luci colorate ti fanno lampeggiare

Anche stasera
non c'è verso
che non scriva verso

teso a illuminare
l'ombra che avvolge
la dura realtà

della società
in collasso.
Della politica

corrotta.
Di scrittori
alcuni buoni

altri da dimenticare.
Di deliri natalizi
per la corsa al regalo

o a chi fa l'albero
illuminatissimo
e grandissimo.

Sarà questo senso
di pessimismo
ma quest albero

lo vedo pian piano
piegarsi, come la torre di Pisa
per deflaglare

per terra, in un corto circuito
di scossa e palle colorate
in frantumi.

E ogni coccio
una sofferenza.
Ma no. E solo

la mia falsa impressione
eccomi per la strada
tutta illuminata

con le luci colorate
che lampeggiano
e... craak!!

"Le è andata bene
Signor Sfigatini

12

3
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • mariateresa morry il 01/01/2012 11:05
    Raf, se puoi, vai a roma a vedere i pini marittimi di Villa Ada, sono così alti che nessuno potrebbe metterci nemmeno una lampadina... alla fine essere inarrivabili è come essere invincibili... Un bacione Morry
  • Anonimo il 26/12/2011 20:19
    hai ragione raf... il fine poi è quello di fare l'albero ppiù bello... più alto... che poi fa craak!!!! un abbraccio carla

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0