accedi   |   crea nuovo account

Panorama Alcamese

La pioggia viene giù dalla montagna,
il pescatore s'accosta alla marina,
il contadino zappa la sua campagna,
il gallo da il buon giorno alla mattina.

Per le strade vende la sua frutta
Il venditore, va in cortili e piazze,
pur piovendo e la giornata brutta
vede un corteo di ragazze.

Vanno nei campi a mietere il grano
son tutte donne in cerca di marito,
cantano in coro, così da lontano
si sente la voce in cerca d'un invito.

Sono le sei, col suon della sirena
a casa tornano tutti in allegria,
la nonna in casa pronta a la cena
e dopo, dolce e thé in compagnia.

La sera nei paesi passa la ronda
di giovani cantanti innamorati,
mentre altri seduti sulla sponda
ammirano le stelle argentate,

la notte è serena, dolce la frescura
il cielo e mare sembrano gemelli,
un pittore immortala la natura,
canta l'innamorato sotto le stelle

 

4
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • senzamaninbicicletta il 26/12/2011 08:00
    versi molto pittoreschi che descrivono una cartolina d'altri tempi. Una descrizione aperta senza uso di metafore ma solo immagini che più o meno tutti conosciamo e che forse rimangono distanti nella memoria. molto bella e molto apprezzata

2 commenti:

  • Anonimo il 27/12/2011 16:58
    una bellissima cartolina di tempi passati, ma descritta abilmente dalla penna di questo bravo poeta... complimenti vito
  • anna rita pincopallo il 26/12/2011 08:58
    la descrizione della vita nella sua semplicità e continuità di tutti i giorni
    con emozioni dettate da ricordi che il cuore non ha cancellato molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0