accedi   |   crea nuovo account

Ore 2:05

Asurda, assurda pazzia!
Siamo SOLI tutti quanti,
tutti sulla stessa via,
spenti scheletri distanti!

Fottutissima insensaggine!
Groviglio di lamiere e ruggine,
qual mistero è l'intimo motivo
per cui ognun'vuol restar vivo!

La felicità non dura
e la gioventù che vola,
le disgrazie degli amori
e gli schiaffi, i disonori;
ma se siamo solo polvere
perché mai dovremmo cedere?

Siamo solo un nanoimpulso
ma finché ci sarà sole
noi potrem'sempre pulsare,
pace e amore, pace e amore.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0