accedi   |   crea nuovo account

Sotto le stelle

Mano nella mano
sentiamo la marea d'impulsi
nascere dalla profondità degli occhi...
non si può resistere al richiamo
della tua sensualità
il tuo ancheggiare delicato
sinuoso come una danza
afrodisiaca che penetra le membra...
la tua pelle profumata
inebria le narici di quel tuo
gioco provocante
libero di tabù e ipocrisie...
m'accarezzi scopri il mio corpo
mentre ammiro il tuo sinuoso ed invitante ventre...
un manto di velluto
le mani scivolano
cercando i tuoi limiti...
le labbra
sfiorano tutto il tuo essere
bevendo alla fonte della vita
che tutto da oltre i confini della realtà
inarchi la schiena donando te stessa
[la passione sconfina
ansimi
urli
graffi
mordi tutto ciò che tocchi con la tua bocca insaziabile]
le tue gambe protese spingono
l'infinito
un urlo che incanta l'aria
lasciandoci senza fiato
gocce di sudore
scendono su di me...
su di te...
il Paradiso...

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 27/12/2011 20:41
    sensualissima e passionale ottima peppì
  • Vincenzo Capitanucci il 27/12/2011 10:35
    Bellissima Giuseppe... mani che scivolano... sognanti... sensuali...
    anche le mie sono scivolate ma su un panettone... soffice però.. lol..
    Buone Feste Giuseppe..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0