username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ti presento ciò che ho

Piove.
La città è buia.
Solo da dietro una finestra brilla una tenue luce.

Dietro la finestra, un bambino che guarda fuori
Le gocce che cadono,
Guarda quel buio che non gli piace,
Ha paura di uscire,
Ha paura che la pioggia spenga quella fiamma
Che lo illumina,
Che gli permette di vedere chiaramente ogni
Oggetto,
Ha paura che la pioggia lo colpisca...
ma ascolta il suo cuore...
segue il suo desiderio più forte
quello di dar luce
a quella città che vive al buio.

Deciso afferra la sua candela
apre la porta... va...

Non si preoccupa della pioggia che lo colpisce...
bussa in ogni casa
offre la luce della sua candela
a chi dopo avergli aperto la porta
gli porge la sua candela...

Ecco che la candela spenta riceve la fiamma,
si accende e dà luce a tutta la casa.

Quando ormai il bambino ha completato
il suo giro
il tempo è diventato sereno.
La città è quasi tutta illuminata
Solo poche case sono rimaste al buio:
I loro inquilini non hanno aperto la porta.

Adesso il bambino può andare a dormire ma
Prima ripone con cura la sua candela
Sopra il tavolo,
Affinché possa rischiararlo anche mentre dorme...

E si addormenta guardando quella fiamma,
Fiamma che dà luce,
Fiamma che riscalda,
Fiamma che spesso distrugge,
Fiamma che protegge,
Fiamma che fa vivere ma dà anche morte.
Fiamma che non può essere spenta dalla pioggia,
Perché il combustibile che la alimenta
È l'amore stesso che il bambino prova per lei.

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Rosarita De Martino il 23/12/2012 07:03
    La tua è una poesia di alta spiritualità e quindi di sicura speranza. In piena condivisione ti saluto caramente. Rosarita
  • silvana capelli il 08/03/2012 15:18
    La luce che porta quel bambino non si spegnerà mai, perchè è la luce di Cristo che rischiara le menti dalle tenebre del mondo, nessumo mai la spegnerà, il suo Amore sempre trionferà!!!
    molto brava, Antonella! mi complimento per i tuoi delicati e forti pensieri.
  • Vincenza Oliveri il 27/12/2011 19:44
    Una fiamma che non può spegnersi perchè accesa dall'amore... Una metafora davvero belle e signifcativa.
  • Ada Piras il 27/12/2011 15:42
    Bellissima... complimenti... tenere sempre accesa quella fiamma.
  • Salvatore Maucieri il 27/12/2011 14:31
    Bella questa tua opera. Complimenti Antonella. Ciaooooooo