username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'anima innamorata

L'anima innamorata non può stare
ferma
presso se stessa
deve muoversi
sempre
verso l'eterna sapienza
fino a scomparire
fino a trovare quella sorpresa
che ogni uomo celeste sa
è in un luogo già conosciuto
dagli affetti
ma non ancora visto
con gli occhi.

Andando all'incontro con chi si ama
quell'eccesso di movimento
si trasforma in dolcezza
fa aprire le palpebre
per guardare cose finalmente
nuove.
E non si può creare nulla
se non si è
innamorati.

Allora è come se delle luci sempre
più intense
più chiare
accogliessero l'anima che sogna
nel cosmo
e intendessero una mente
non vista prima..

Dopo l'incontro
tornando
l'anima sa di non aver
comprenso
nulla.

Il mistero delle nascite
dell'amore
è fatto di questo
nulla... creativo.

 

4
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 30/12/2011 01:50
    Versi molto intensi che danno,'idea di molte immagini, forse sfocate.. ma una sola vera certezza.. L'amore vero è ciò che conta.. Alcuni versi sono pazzeschi, mi fanno impazzire
  • loretta margherita citarei il 29/12/2011 19:46
    sono questi i miracoli che amore compie, bella riflessione
  • Dora Forino il 29/12/2011 19:24
    Infatti, non si può creare nulla
    se non si è innamorati.
    Molto gradita!
    Auguri Roberto!
  • Vincenzo Capitanucci il 29/12/2011 13:16
    Bellissima Roberto... l'anima... innamorata... non può stare chiusa in Sé Stessa... ha ali d'Amore... si espande... e vola verso.. l'eterna Sapienza... procreandosi... in un Nulla... creativo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0