username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

So di esistere

So di vivere negli anni
rifletto, medito, ascolto
la vita che vivo e che vissi
mentre dolente precipito sull'asfalto.

Passano gli anni scorre il freddo sul mio
corpo, e sul mio pensiero
incubi mi perseguitano.
Il tempo passa in fretta
il lento scivolare delle ore
sul gradino della mia esistenza
mi guardo intorno
silenzio, solitudine, tristezza
sto correndo lungo i muri di cemento
scivolo sulla terra
vorrei vivere ancora e colmare d'illusioni
il mio ideale, concreto il mio sbaglio
lacerante la mia colpa
sulla resa del tempo e degli eventi.
La mia vita precipita in un fosso profondo
vorrei indossare la maschera
per sfuggire agli sguardi
vorrei indossare la corazza per non trafiggermi
col vetro tagliente.

Tempo, vento
esisto nel mistero irrisolto
salto la barriera
tempo, vento
so di vivere lontano dal male.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • gina il 13/01/2012 16:05
    Bella poesia sulla paura di vivere, sulle incertezze e le difficoltà che vogliono piegarci, piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0