accedi   |   crea nuovo account

Dolce risveglio

Dodici rintocchi la campana
ovazioni di antichi riti
lasciti li a ricordarci
che il tempo passa.
Estasiato resto li a guardarti
ricordando i tempi passati
insieme a te in questa vita
sognando di invecchiare insieme.
Vedo ancore in te
eleganti movenze di giovincella che
giacendo insieme a me
lasciavi che ti conducessi
in un vortice di roventi passioni,
ora più che mai presenti.

 

3
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 24/02/2012 15:15
    bell'acrostico... apprezzato
  • clem ros il 30/12/2011 18:42
    non avevo letto la tua, ma solo sopo, forse affinità elettiva?
  • gina il 30/12/2011 18:28
    Semiplagio sul titolo... ahah! Scherzo, bravo, come sempre!
  • Ada Piras il 30/12/2011 16:39
    Bell'acrostico... in un dolce risveglio di passione..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0