PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Inquiete emozioni

Inquiete emozioni
di
follie in corsa
sulla battigia asciugata dal vento

Debole è l'alba

mi spenge

Il tempo dipinge rughe...

Raccontando lacrime
sul viso del mondo

ascolto...

In silenzio mi bagno
nell'onda del tuo sole

filo diamante

di un unico cuore

 

12
13 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Marco Ambrosini il 03/01/2012 15:07
    La poesia è sottile, un tripudio di immagini e di sensazioni ma rimane nella sua leggerezza profonda. Bella la chiusa in cui è presente un'assonanza sole-cuore che oltre a dare un suono piacevole e carezzevole pone, a mio parere, una concordanza fra i due termini stabilendo fra essi un legame
  • Auro Lezzi il 31/12/2011 13:49
    C'è tutta te in questa poesia.. Non ti smentisci mai..
  • roberto caterina il 31/12/2011 13:21
    Belle e delicate queste emozioni che testimoniano il tempo che passa e spegne anche la bellezza, ma non i sogni. Un bello augurio per l'anno nuovo... con la speranza che qualcuno di quei sogni possa essere meno debole dell'alba...

13 commenti:

  • francesco giuffrida il 08/01/2012 09:56
    questa tua è davvero scritta in maniera pulita ed elegante. emozionante al tempo stesso. ottima.
  • - Giama - il 01/01/2012 09:30
    Sono istanti che forse ci fannocapire ancora di più la grandezza dell'amore!
    Splendida!
    Ciao Gia
  • Gianni Spadavecchia il 01/01/2012 02:23
    Molto bella e dolce^^
  • Anonimo il 31/12/2011 17:56
    Meravigliosa. Leggera scende nel cuore.
  • Elisabetta Fabrini il 31/12/2011 17:48
    L'inquietudine è solo un istante... passa con un soffio di vento.
    Bella bella Karen.. tanti sorrisi per te nel prossimo anno!!
  • Anonimo il 31/12/2011 14:38
    Emozioni magistralmente descritte che il tempo fatto di lacrime gioiose e del suo scorrere evoca serenamente... complimenti!
  • Vincenzo Capitanucci il 31/12/2011 14:02
    Splendida Karen.. il tempo racconta lacrime... sul viso del mondo... dipinge rughe... con mano sapiente.. ed io l'ascolto... bagnata nel silenzio del Tuo sole..
    un filo di diamante.. ci conduce... ci unisce in un Unico Cuore...

    Che questo sia il meraviglioso Cuore del 2012... Auguroni Karen...
  • Anonimo il 31/12/2011 13:49
    Hai fatto sentire il tuo mare anche a me... e quelle inquiete emozioni... bravissima Karen, un bel modo di finire il 2011. Ti aspetto al varco nel 2012, che ti auguro pieno di poesia. ciaociao
  • senzamaninbicicletta il 31/12/2011 13:07
    l'amore fatto di inquiete emozioni come pezzi d'un lego che lo compongono e disegnano scenari surreali. molto bella complimenti karen e buon inizio
  • Nicola Lo Conte il 31/12/2011 13:06
    BELLA E DELICATA, DA UN CUORE... "BAGNATO" DALL'AMORE...
  • Giuseppe Bellanca il 31/12/2011 12:35
    Bravissima Karen, le emozioni sono anche inquietudine a volte e i pensieri ci colpiscono...
    Piccola e leggerissima critica e non volermene se te lo faccio notare (posso anche sbagliare io) ma... in questi versi:
    "Raccontando lacrime
    sul viso del mondo

    ascolto..."
    i puntini di sospensione li avrei messi dove scrivi, mondo. e ascolto lo avrei evidenziato virgolettato oppure in mezzo a due trattini
    "Raccontando lacrime
    sul viso del mondo...

    "ascolto"

    in questo modo dai risalto e maggiore importanza
    ai versi che seguono enfatizzando maggiormente la chiusa...
    in ogni caso è una bella poesia, anche se io la leggo in modo diverso... ciao ti Auguro un mondo di bene nell'anno che verrà
  • Ada Piras il 31/12/2011 12:12
    Tu e il mare un unico cuore..
  • gina il 31/12/2011 11:21
    Brava! Chissa' perche chi abita vicino al mare lo sente nel cuore, onde di emozioni, pensieri come sabbia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0