accedi   |   crea nuovo account

Musica e parole

L'inchiostro profumato della mia penna
Si consuma senza sosta,
s'imprime su blocchi di carta bianca
e pura come l'anima di un bambino..
fogli che si riempiono di una scia di parole
che, ormai stanche di stare intrappolate nella mia mente,
vengono giù come un fiume in piena verso il mare,
con un'intensità tale da far tremare i vetri alle finestre.
Dolci come il miele, ma capaci di ferire come lame a doppio taglio..
Timide e impaurite come conigli,
coraggiose e fragili allo stesso tempo..
improvvisamente, questo foglio bianco
diventa lo specchio in cui si riflette la mia anima
e il silenzio ovattato tutt'intorno,
diventa quasi musica..
un tripudio di emozioni m'invade
e tutto il mondo sembra sorridermi..

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti: