username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

E l'amore va

E come posso amarti se i tuoi occhi non li ho visti mai
se le parole giuste che mi hai detto non le ho ascoltate mai
vedi questa sera sono ancora qua
affacciato a questa vita ed ai sogni di questa città

E come passano gli anni
passano le strategie
le mie promesse si perdono fragili
nelle tue solite fantasie

leggere volano le immagini
Milano è una città di velluto
tra le auto, i bar e i lampioni
spendiamo in fretta le nostre illusioni

lo vedi come il tempo passa
fotografo degli attimi
tu sei ancora bellissima
ed io resto il tuo specchio dell'anima

E l'amore va nei discorsi tra di noi
nelle sere d'inverno aspettando il metrò

E noi stesi sul letto
incollati alla musica
quando anche un pensiero stonato
si confonde nell'anima

poi lottiamo tra mille confronti
incuranti dell'attimo
dimmi se ancora sono capace
a renderti unica

E l'amore va nei silenzi tra di noi
nelle sere d'estate con lo sguardo all'insù

aspettando che cada una stella
per far finta di esistere
io che cerco un amore difficile
aldilà delle nuvole
dove volano frasi e parole E l'amore va quelle sere tra di noi
legate alla musica
sono solo passioni impalpabili di contorno alla vita
tracce simili alla tua fragile voglia di esserci
quando dietro a un microfono
urli la tua voglia di vivere

E l'amore va quelle sere tra di noi
E l'amore va...

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0