accedi   |   crea nuovo account

Tra presente e passato

Amore che prendesti per mano il mio sogno
E lo accompagnasti fino al mio risveglio,
riempi quel vuoto che tu stesso lasci
quando ti allontani da me..
tu che prendesti la mia vita
e la plasmasti fino a farla diventare migliore,
tu che m'insegnasti a vivere senza illudermi..
ad amare senza pretendere nulla in cambio..
tu che ci sei
ma non quanto e come vorrei..
tu..
la tua presenza quasi palpabile a volte
e impercettibile altre..
tu.. dimmi dove sei..
dimmi che ci sei e ci sarai ancora..
non lasciamo all'ignoto
un'amicizia che potrebbe diventare amore se solo lo vorresti..
non lasciamo al passato
un'amicizia che giorno per giorno sembra crescere
e morire con noi..
un passo avanti.. due indietro..

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Filippo Minacapilli il 04/03/2012 17:59
    Quanto sentimento! Sei una "rarità"... i tuoi versi scorrono fluidi... belli!