username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Le tre V

Non ponendo limite ai suoi doni, disse:
<Sappi se vuoi che Io sono la Via>.
E ne abbiam fatte, di vie siam maestri:
perforando i monti, percorrendo i mari,
plasmando asfalto, porfido, basalto,
strade immense con grande fantasia,
ma di pietra viva, sicura per la meta,
quella completa non l'abbiam tracciata.
E ancora Lui, Segreto Artista dell'umanità,
disse benigno:
<Io son la Verità>.
Era un termine chiave, vera coerenza,
esclusiva certezza delle creature,
forse formula strana per la scienza,
ma lavacro di colpe, riscatto d'apparenze.
È rivelazione la verità, nessuna illusione.
un incastro d'ideali, di mezzi e coerenze.
Parlando al popolo e al mondo intero
ricordò tuonando:
<Io sono la Vita>.
Priva di prezzo e senza equivalente,
porgeva in dono l'alleanza eterna.
Assoluto valore adiacente al cielo
Fiducia, intesa sicura di continuità,
diritto, capacità, ragione, l'esistenza
da non perdere ma viverla con zelo.
Fece tanto stupore, ma non fu capita
la Via, la Verità e la Vita, scudi nodali.
Per moltissimi la prima fu smarrita,
vilipesa l'altra, la terza insanita.

 

10
15 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianmarco Dosselli il 07/09/2012 22:41
    Dopo aver letto quattro poesie (e assommando altri commenti già fatti) è il caso di specificare che Ugo le sforna a livello umanistico, dettate dall'esperienza della vita, dalla semplicità del cuore, dall'amore per le persone, dalla natura, i ricordi e le speranze della goiventù. Detto da me (e sicuramente concorderanno altri lettori) le sue poesie sono un modo per comunicare emozioni e tenere vivi i ricordi. Ha la mia benemerenza.
  • Anonimo il 17/01/2012 17:16
    In questa poesia, Ugo ci chiama a riflettere sulle Parole di Gesù: "Io sono la Via, la Verità e la Vita". Parole di profondo contenuto e significato per l'uomo che, invece, le interpreta in maniera diversa. Complimenti Ugo!
  • Anonimo il 13/01/2012 21:15
    In quest'opera che si rifà alle parole di Gesù citate in Gv. 14, 6 - Ugo Mastrogiovanni, con la consueta maestria, abbinata alla splendida e misurata ironia di cui egli è dotato, ma con velato rammarico, mette in luce quella che è la realtà pratica dell'uomo di oggi e lo invita, invece, a riflettere e a porsi un serio e profondo interrogativo su quelle, che invece, sono le reali e vere essenzialità della vita -.
    Alla luce di quanto citato nel Vangelo di Giovanni, le tre V vissute dall'uomo d'oggi, appaiono come un'enorme costruzione senza fondamento e priva di senso proprio perché priva di domande e di risposte profonde legate all'esistere dell'uomo stesso.
    Un'opera veramente pregevole per stesura e contenuto. Complimenti Ugo!
  • Raffaele Arena il 02/01/2012 21:05
    Questa poesia è una bellissma riflessione sulla realtà umana. Sulla vita contemporanea. Per foruna queste tre V sono comunque ancora valide e bussola da seguire, specialmente nei momenti di difficoltà. Buone feste!
  • Maurizio Cortese il 02/01/2012 13:31
    Ugo Mastrogiovanni coglie, con la sua solita sagacia, la realtà di Cristo, Lui vita e verità per l'uomo, perchè via ad esse.

15 commenti:

  • Anonimo il 08/07/2012 12:31
    Le parole di Gesù... riflessioni profonde per il credente e sviscerate e incastonate magistralmente nei nostri tempi tanto che anche per chi non crede è un bellissimo leggere, e non solo. Difficile seguire la Sua Via, difficile comprendere la Sua Verità, difficile sentire che la nostra vita è solo la Sua Vita... mi piace pensare che per chi non ha certezze, come me, sia almeno in cammino. Per tornare sulla terra penso che basterebbe iniziare a camminare dal punto in cui dici che... l'esistenza da non perdere ma viverla con zelo. Non riuscirei a scrivere nemmeno un sol verso su certi argomenti.
  • mauri huis il 04/04/2012 19:39
    Riesci a farmi leggere anche quello in cui non credo. Se non è talento questo... Complimenti maestro Ugo!
  • pino ramunno il 10/02/2012 04:40
    Una poeia che aiuta a riflettere,
  • pino ramunno il 10/02/2012 04:38
    Una poesia che aiuta a rilettere
  • Maria Rosa Cugudda il 14/01/2012 11:09
    Stupenda e valida opera, un caro saluto, Ugo!
  • Anonimo il 11/01/2012 18:38
    Via Verità Vita... caro Ugo hai estrapolato il vero significato di queste tre parole con la tua solita bravura e maestria... grazie per aveci portato a riflessione con questa bellissima poesia... con stima carla
  • clem ros il 11/01/2012 12:10
    Piacevole da leggere e perfettamente rispecchia l'essenza delle tre parole che hai voluto evidenziare. Bravo.
  • stella luce il 10/01/2012 23:17
    ... molto profonda e veritiera... non mi sento di aggiungere altro, da qui si intuisce tutto il animo... e le tre V non sono spesso seguite forse neppure da noi stessi...
  • augusto villa il 06/01/2012 16:24
    Grande!... e ben scritta.
    Ciao Ugoooo!!!
  • Don Pompeo Mongiello il 06/01/2012 11:35
    Un laudo sincero e dovuto per questa bellissima e veritiera!
  • - Giama - il 05/01/2012 14:57
    Ci sono tante vie possibili tra altre vie qualunque, ma solo Una è la Via.
    La Via verso la Verità e che la Verità stessa mostra; Via e Verità si concretizzano nella Vita e la Vita stessa fa si che la Via sia Una e che la Verità sia Assoluta...

    E non avranno mai fine la Via, la Verità e la Vita...

    Leggo la Parola attraverso la Poesia di Ugo e piacevolmente colgo il Verso... e il Senso...

    Complimenti caro Ugo
    Bellissima!

    ciao Gia
  • Domiziana Gigliotti il 03/01/2012 08:38
    Versi Veritieri da Vivere che portano il lettore a profonde riflessioni... un grande apprezzamento per lo stile e il lessico. Buona giornata
  • loretta margherita citarei il 02/01/2012 07:01
    via verità e vita, ma anche chi dice di avere fede in Lui spesse volte dimentica i suoi precetti, complimenti, sinceri auguri maestro
  • Ada Piras il 01/01/2012 21:50
    Quelle tre V che sono alla base della vita degli uomini e che pochi seguono forse perchè sono difficili e scomode...
    ma sopravvivono ancora... per fortuna.
  • denny red. il 01/01/2012 18:50
    Ottima Ugo,
    Disse..
    e ne abbiamo fatte..
    ma non fu capita..
    Le tre V
    Sempre Bravo Bella!!!


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0