PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Bologna d'Italia

Raggiunta per scelta,
nell'attesa di una sorpresa futura di vita

Con te,
fra le braccia dei tuoi portici,
lo sguardo dei tuoi antichi occhi pendenti

Nel passeggio solare umido,
degli odori di storia appena vissuta

Fra il riso gaudente dei tuoi abitanti,
scherzosi e gentili,
di bocche profumate del prelibato antico anello

Nell'attesa di un Dante
che inclini dritta la tua coraggiosa forza vogliosa di vivere

 

3
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • pietro luigi crasti visintini il 13/05/2012 16:40
    Grazie davvero Nicola, grazie a tutti
  • pietro luigi crasti visintini il 02/01/2012 07:09
    Grazie a voi, Sereno 2012 a tutti
  • Ada Piras il 01/01/2012 21:53
    BELLA.. MI è PIACIUTA.
  • Nicola Saracino il 01/01/2012 18:49
    Pennellate affettuose e sapienti, una voce classica che intenerisce con le sue immagini piene o abbozzate per la nostra fantasia.
    Grazie Ugo, e Buon Anno. Nicola
  • stella luce il 01/01/2012 18:04
    adoro bologna è una città stupenda... e vi ho vissuto giornate molto belle, è legata a ricordi speciali...