accedi   |   crea nuovo account

Cavie

Non ti servirà cambiarti
non ti servirà truccarti
potrai forse innamorarti
ma sarà inutile partire
perchè è sempre un tornare
in questa provincia
provincia industrializzata
provincia disoccupata
provincia da riqualificare
provincia da odiare
perchè siamo solo cavie
cavie da sondaggi
per capire dove aprire
nuovi supermercati

Affolliamo le statistiche
affolliamo i discount
e le sale d'attesa
di ogni pronto soccorso
potrai provare a sognare
un qualcosa di migliore
ma nessuno curerà
i nostri mal di pancia
i nostri dolori
i nostri fallimenti
i nostri tumori
perchè siamo solo cavie
cavie da sondaggi
per capire dove aprire
nuovi supermercati

 

3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 02/01/2012 12:02
    Ha il sapore di una canzone di protesta con ripetizione degli ultimi due versi nelle strofe e altre varie ripetizioni che se da una parte rendono l'ossessività del nostro mondo e l'impossibilità di trovare delle variazioni, diminuiscono senza dubbio la gradevolezza del verso. Considererei comunque il testo una base di partenza su cui elaborare quelle emozioni profonde che sono presenti.

4 commenti:

  • Aedo il 02/01/2012 23:45
    Hai reso molto bene il "mal di vivere" proprio dei nostri tempi: sì forse siamo cavie di un meccanismo sociale assurdo. Bravo!
    Ignazio
  • Fabio Mancini il 02/01/2012 13:26
    Forse l'aspetto commerciale (vista la conclamata recessione) non è l'elemento più importante. Credo che se non ci sono tanti soldi da spendere, come adesso, anche i supermercati subiranno il crollo delle vendite, nonostante le promozioni ed i saldi. Riguardo al decreto salva-Italia siamo tutti polli: animali da spennare! Ciao, Fabio.
  • Alèd il 02/01/2012 11:36
    Lucida analisi della solidutine
  • A. A. il 02/01/2012 01:36
    Troppo semplice. Eccessivamente banale.

    Devo pur dire la verità.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0