PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La mia forza è nel silenzio

Perdonai
voli stanchi di gabbiani
sorrisi spenti
e
vuoti d'allegria

Dimenticai
sguardi cattivi
e
vere ipocrisie
che
sbriciolano l'anima
e
impietriscono il cuore

Perdonai...
ma è stato inutile

Adesso so

La mia forza è nel silenzio

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Auro Lezzi il 03/01/2012 09:45
    Un silenzio che urla il tuo cara Eli.
  • Anonimo il 02/01/2012 12:32
    In questa poesia è pregevole l'accostamento degli atteggiamenti umani che hanno suscitato il perdono con un elemento della natura: i voli stanchi dei gabbiani, che diventano un'allegoria molto raffinata. Poi il tema del grande silenzio, ma non inteso come fine di tutto, bensì come inevitabile conseguenza dopo tante delusioni seguite al perdonare. Elisabetta ha una sensibilità incredibile ed una raffinata capacità di comporre versi.
  • senzamaninbicicletta il 02/01/2012 11:51
    il silenzio comunicativo è una componente essenziale del linguaggio umano e può assumere forme diverse tra cui anche forme di lame taglienti. Il parallelo con il perdono (ahimé!) forse in questo caso rende succube un "silenzio" che forse ha molto da dire. Bei versi

17 commenti:

  • Simone Scienza il 03/01/2012 20:28
    Nel silenzio vi è la più vasta gamma di messaggi possibile.
    Vera e ben espressa.. Brava
  • mirtylla il 03/01/2012 17:19
    Il silenzio è accettazione e rassegnazione... forse la saggezza sta' tutta qui...
  • Anonimo il 03/01/2012 10:29
    brava... null'altro d'aggiungere, davvero!
  • karen tognini il 03/01/2012 09:43
    È bellissima Ely...
    la tua forza sta nel silenzio...

    Bravissima!!!!!
  • Alessia Torres il 02/01/2012 19:10
    Condivido questa posizione e queste parole!
    Il silenzio può far rumore più di ogni altra azione...
    Auguri!
  • Gianni Spadavecchia il 02/01/2012 18:27
    La mia forza è nel silenzio
    Trasmette una grandissima energia, apprezzata molto!
  • Elisabetta Fabrini il 02/01/2012 17:53
    Vito, la vendetta no.. non è nel mio stile!
  • Anonimo il 02/01/2012 17:50
    Eli, parli di quel silenzio santo che è, vedi Boccaccio e la sua Griselda, la più alta virtù, Dopo il silenzio però viene la franchezza e perchè no, la vendetta Brava, molto carina e intensa
  • - Giama - il 02/01/2012 15:08
    Il silenzio vissuto come forza non può che essere positivo e così lo leggo qui.

    E ciò che leggo non è tanto l'assenza di parole, quanto, piuttosto, l'assenza di rumore interiore: quel rumore che ci assilla, ci tormenta, ci fa soffrire.

    L'unica arma per combatterlo è il silenzio, la nostra forza, proprio come diceva Gandhi: il rumore non può sovrastare il rumore, ma il silenzio si.

    E allora, liberando la mente e il cuore dal frastuono emotivo, riusciremo a concentrarci e a comunicare in primo luogo con noi stessi e poi con gli altri; saranno le emozioni a parlare e lo faranno meglio di qualunque altra parola, anzi direi che proprio non avranno necessità di alcuna parola per essere comprese e trasmesse!

    Grazie a questo ritrovato silenzio, le parole, le sensazioni, le emozioni, giungeranno a noi con una forza maggiore e un significato che andrà oltre ogni parola e che potranno cogliere il cuore e l'anima.

    Ecco la tua forza Ely, al di là di ogni interpretazione, la capacità di comunicare le tue emozioni!

    Applausi
    un abbraccio
    Gia
  • Alessandro il 02/01/2012 13:45
    Quando anche il perdono è inutile, sprecato, non ci resta che un silenzio quieto e impenetrabile per rispondere alle ipocrisie e ai commenti a mezza voce, resi sotto forma di gradevoli metafore. Complimenti.
  • Fabio Mancini il 02/01/2012 13:32
    La tua forza è nell'Amare. Il silenzio è un'arma a doppio taglio. Meglio usarlo quando è indispensabile o quando le parole hanno perso il loro significato. Un saluto, Fabio.
  • Vito Bologna il 02/01/2012 13:12
    Ben scritta, piaciuta
  • loretta margherita citarei il 02/01/2012 13:09
    il silenzio illumina più delle parole bella e profonda, auguri eli
  • Vincenzo Capitanucci il 02/01/2012 12:54
    Bellissima Ely... ali stanche di volare nel vuoto... caddero nella tempesta del Silenzio... ritrovando pace e serenità...
  • Anonimo il 02/01/2012 12:29
    Mi piace molto questa poesia, Ely: il silenzio giusto dopo tanto immeritato perdonare... sei bravissima, come sempre!
  • roberto caterina il 02/01/2012 12:10
    Più che un silenzio questo che descrivi è un doloroso distacco dopo una lunga serie di incomprensioni... Succede purtroppo e la vera forza è sapere andare avanti...
  • Salvatore Maucieri il 02/01/2012 11:52
    Bella questa tua poesia e condivisa la tua introspezione. Ciao e auguroni di un felice 2012.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0