accedi   |   crea nuovo account

Brividi sottopelle

Bisbiglia il cielo
lievi suoni e sfumature
che dipingono stagioni.

Scorrono i ricordi
brividi sottopelle...
e non riesco a placare
il cuore e la mente,
li sento lottare
nella contesa
dello stesso ricordo
strappandoselo l'un l'altro.

E scrivo...
per respirare
l'emozione impressa
su questo foglio bianco,
aspettando senza fretta
che mi sfiori di nuovo il sole.

 

12
11 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 03/01/2012 11:57
    Mi piace questo scritto perché nella sua semplicità evidenzia la natura ambivalente dei brividi - piacere o paura - come d'altra parte è indefinibile la sorpresa... L'antidoto è forse questo "aspettare senza fretta"..
  • Auro Lezzi il 03/01/2012 11:51
    Arrivano con chiara sensazione anche a chi legge i tuoi piccoli brividi

11 commenti:

  • Anonimo il 15/02/2012 17:16
    risuona dentro... le parole perfette amplificano la sensazione di appagamento scontata del fine lettura. Sei bravissima.
  • Rossana Russo il 07/01/2012 10:09
    Meravigliosa poesia *_* così semplice e vera mi è piaciuta davvero tanto
  • Gianni Spadavecchia il 05/01/2012 11:41
    Molto, Molto Bella! Bravissima Vilma ogni singolo verso ha un significato stupendo
  • Alessia Torres il 03/01/2012 16:35
    Lotta di ricordi tra sprazzi di cielo azzurro e più cupo e il desiderio di ritrovare il sole a placare questi brividi che penso in tanti abbiamo provato...
    Una condivisa poesia che ho apprezzato molto!!

    E scrivo...
    per respirare
    l'emozione impressa
    su questo foglio bianco,
    aspettando senza fretta
    che mi sfiori di nuovo il sole.
  • - Giama - il 03/01/2012 14:56
    E scrivo... per respirare l'emozione impressa
    su questo foglio bianco, aspettando senza fretta
    che mi sfiori di nuovo il sole.

    Passo incantevole, la poesia piacevolmente delicata!

    Molto brava, complimenti!
    Ciao Gia
  • Alessandro il 03/01/2012 13:39
    Ricordo di momenti di passione vissuti così intensamente da procurare brividi, nell'attesa di provarne ancora. Piaciuta
  • Elisabetta Fabrini il 03/01/2012 13:25
    Davvero molto bella... brava Vilma!
  • mariateresa morry il 03/01/2012 11:51
    Un testo molto delicato, nostalgico, femminile... l'attesa è un atteggiamento naturale nelle donne e non solo nell'amore. In tempi come i nostri essa sa fare anche gran danni al cuore, e questo perchè il mondo attuale non valorizza l'attendere, vuole tutto e subito... Brava
  • Ferdinando Gallasso il 03/01/2012 11:16
    Poesia profonda, riflessiva ed essenziale.
    Un'ottima lettura, complimenti a te
  • senzamaninbicicletta il 03/01/2012 10:45
    arriverà, ma non basta aspettare di deve cercare. Molto bella
  • davide il 03/01/2012 10:44
    le stagioni, il tempo che passa e non guarisce, eppure dovrebbe allontanare il ricordo... ma fin che il cuore ha battiti d'amore non ci resta che sognare su un foglio di carta aspettando un nuovo sole, bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0