accedi   |   crea nuovo account

Stella coraggiosa

Guardati attorno... è una notte inchiodata di stelle
Possiamo viverla, o stare in silenzio ad ascoltare le nuvole
Io e te... pagine... di un giallo lasciato a metà
Lacrime... che cadono... silenziose dagli occhi socchiusi

Noi che viviamo questo sogno astrale,
cervello d'uomo o di animale
passiamo il tempo a respirare
noi che cerchiamo di parlare
mentre giochiamo col gatto e il tempo
a fuggire da questo irresistibile tramonto...

Noi che cerchiamo un filo per volare
Siamo aquiloni in mezzo al mare
Trascinati dal maestrale
C'è un solo posto dove andare
Tra le macerie della memoria
Quando ancora il vento accarezzava la nostra storia...

Lontano c'è una stella coraggiosa
Dove puoi portare tutto,... ogni cosa
Lontano c'è una stella luminosa
Che ti tiene tra le braccia, e poi da sola... si riposa

Lontano dove tutto è silenzioso
Amore non farti pena non sono il tuo sposo
Abbracciami senza fatica dopotutto non ti pesa
Quando incollo i miei occhi nei tuoi occhi non ti senti offesa

Alza gli occhi al soffitto... c'è il sole... è tornato il mattino
Tu pensi davvero che il tempo possa cambiare il destino
Non accendere ancora il pensiero stammi solo vicino
Sono lacrime... che cadono... silenziose dagli occhi socchiusi

Noi che vogliamo una vita sempre speciale,
la nostra faccia sul giornale
io passo il tempo a navigare
e spesse volte pago il conto
io che ho pazienza e so aspettare
questo nostro inarrestabile tramonto...

Lontano c'è una stella coraggiosa
Dove puoi portare tutto,... ogni cosa
Lontano c'è una stella luminosa
Che ti tiene tra le braccia, e poi da sola... si riposa

Lontano dove tutto è silenzioso
Amore non farti pena non sono il tuo sposo
Abbracciami senza fatica dopotutto non ti pesa
Quando incollo i miei occhi nei tuoi occhi non ti senti offesa

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • silvia ragazzoni il 03/01/2012 16:12
    Giuseppe stupenda anche questa!.. io e te pagine di un giallo lasciate a metà... lacrime che cadono silenziose dagli occhi socchiusi... anche questa l'ho letta sentendoti cantare!.. bravissimo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0