accedi   |   crea nuovo account

Non so nulla di lei

Non so nulla di lei,
non sa nulla di me.

Visti due o tre volte,
parlati forse una.

Eppure adesso è lì:
lo sguardo è attratto,
come la Luna alla Terra,
il corpo si avvicina,
ma mantiene una distanza come la Terra al Sole.

So già che accadrà qualcosa,
come quando due galassie si scontrano
creando un'energia incomparabile.

 

3
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • STEFANO ROSSI il 05/01/2012 17:58
    Molto curiosa questa tua poesia. Usi parole appartenenti allo spazio per parlare del tuo amore, mi piace. Forse la migliore che hai scritto. UN clap clap a Phlip, tappo con la penna
  • Auro Lezzi il 03/01/2012 21:39
    La trovo di gran forza.. Oltre le parole...

2 commenti:

  • Ada Piras il 03/01/2012 22:19
    Si... eppure è tanta quell'energia.. Bellissima.
  • rosaria esposito il 03/01/2012 22:04
    l'energia incomparabile, inspiegabile, indimenticabile... del colpo di fulmine...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0