PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un goccio

Sul bordo della riflessione
ambra liquida,
liquida i pensieri
rispecchia riflessi
in punta di lingua lenti sorseggi
gli unici ammessi,

io, tu seduto su rocce di ghiaccio
di me in me mi sciolgo e giaccio
forse sì vaneggi ma non menti
a piombo alla goccia giù tutti i tormenti.

 

l'autore Simone Scienza ha riportato queste note sull'opera

Come un goccio... di whiskey...


6
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 05/01/2012 14:15
    Sorseggiare un goccio o anche un bicchiere è come centellinare con attenzione questi bei versi.
  • - Giama - il 05/01/2012 12:18
    non bevo, ma un goccio con te me lo faccio volentieri... magari davanti al fuoco del camino... e parlare del più e del meno;
    ma forse già lo facciamo...

    mitico amico dalle mille risorse,
    mito per me...

    abbraccio
    Gia
  • Anonimo il 04/01/2012 09:47
    Un goccio, solo un goccio per sciogliere quel nodo nel cuore che stringiamo altrimenti con tutta la forza della nostra ragione. Un goccio per abbattere quelle forze insane che ci costringono a trattenere la nostra commozione. Un sano goccio per abbassare le difese e... volare!
    MG
  • loretta margherita citarei il 04/01/2012 08:13
    bravo apprezzata moltissimo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0