accedi   |   crea nuovo account

Risata

Ed ecco che struggente il
desiderio della tua risata
avvolge la mia anima.

Ti ricordo negli anni.
Noi così diversi ci trovammo
abbracciati.

Le tue labbra il sapore dell'amore.
Le tue mani le carezze della
tenerezza.

La tua risata gorgoglio d'acqua
cristallina.
Struggente il desiderio della tua
risata, compagna della mia solitudine.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 05/01/2012 14:49
    La risata, nella sua forma più melodica e sincera, come rimedio alla solitudine che viene ricordato e desiderato ancora. Bello il paragone con il gorgogliare d'acqua.

3 commenti:

  • Salvatore Maucieri il 04/01/2012 19:43
    Bella poesia. Brava. Ciaoooo
  • Pit Martin il 04/01/2012 18:57
    dolcissima poesia, risata e solitudine ottima contrapposizione!
  • gina il 04/01/2012 18:33
    Una risata che fa crescere la malinconia e la consapevolezza della solitudine.. piaciuta!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0