accedi   |   crea nuovo account

Orbo d'Amore

Sono così innamorato di Te
d'aver dimenticato i miei occhi

nel corpo della Tua sublime bellezza

Ora sono Orbo
a forza di guardarti
brancolo in un buio
di luci

vedo
attraverso di Te
i miei movimenti
in subbugli sobbalzanti

una folla umana lanciata
in una folle disordinata corsa

caduta
in un scender a tastoni

negli abissi
rivoltati
alla luce del sole

da una divinità
in costante Amore

 

7
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 06/01/2012 01:08
    Ci sono poesie e sensazioni. Questa è la sensazione che scaturisce da una poesia sritta in modo esagerato. Ovvero finita la lettura ti trasmette dei brividi, ti trasmette un'emozione.

9 commenti:

  • giuliano cimino il 06/01/2012 01:00
    che dire! la divinità di poesieracconti!
  • - Giama - il 05/01/2012 23:43
    splendida Vincenzo!
    amore unico ed originale il Tuo, sempre!
    notteeee!
    Gia
  • Gianna Ode il 05/01/2012 14:37
    ..è proprio così che siamo quando si ha l'AMORE! accecati... ma è così che eve essere.. stupenda.. od
  • Anonimo il 05/01/2012 14:20
    L'Amore è una luce così forte ed incontrastata da accecare al punto di oscurare tutto il resto... Maestro Vincenzo, sei grande!
  • Alessandro il 05/01/2012 13:55
    Amore così puro da accecare, praticamente onnipotente..
  • senzamaninbicicletta il 05/01/2012 13:55
    bella e a tratti anche divertente per come è scritta, bravo
  • karen tognini il 05/01/2012 12:39
    Sublime Amore Vincenzo... ti fa scrivere melodie che arrivano al cuore!!!!... emozioni...

    Troppo troppo bella...
  • Elisabetta Fabrini il 05/01/2012 11:41
    Tanta roba!!(scusa la semplicità ma rende bene!! )
  • Gianni Spadavecchia il 05/01/2012 11:26
    è davvero grande e forte questo Amore, che si perde nella sua infinita bellezza. Bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0