PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La Nube dell'Io

Nube

a gran passi di vento
attraversi

lo spumeggiar degli oceani

Illumini

Ombreggiando

porti
a terre assetate di piogge
ricordi
d'acque

e fulmini

essenze
volatili

risvegli
di continenti lontani

 

4
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Verbena il 20/02/2015 17:25
    l'occhio attento impreziosisce questi versi limpidi che sanno andare al fondo delle cose. Molto piaciuta.

5 commenti:

  • - Giama - il 07/01/2012 08:23
    Nube... Illumini... Ombreggiando..

    è questo l'Amore...

    e segna il tempo dentro di Noi!

    Grande Vincenzo!
    Ciao Gia
  • Elisabetta Fabrini il 06/01/2012 11:28
    Non ci sono nubi nella tua anima..
    Bravo Vi!!
  • Hila Moon il 06/01/2012 10:35
    Un quadro denso d'emozione...
  • karen tognini il 06/01/2012 09:49
    Nube del conoscere... porti ricordi lontani... ricordi
    d'acque

    e fulmini

    essenze
    volatili

    risvegli
    di continenti lontani

    ... Bellissima Vince...
    bellissime immagini...
  • Anonimo il 06/01/2012 08:12
    La pioggia che diventa linfa vitale... il fulmine un ricordo per le terre remote... delicate e raffinate immagini per una splendida poesia... grande più che mai, Vincenzo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0