PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mi guardi?

Sei il mare,
respiro del mondo,
cristallo d'azzurro profondo.

Sei l'onda,
che s'alza impetuosa,
precipita a riva
in spruzzi di spuma;

risacca che tutto trascina
che prende la mente
recandola in cima.

Ti guardo:
sei il mare
che ho dentro!

 

2
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Salvatore Masullo il 27/07/2013 16:29
    "Il mare che ho dentro": bellissima espressione che rappresenta tutti i moti dell'animo ed il fare appassionato per le cose e le persone che piacciono. Metafore ben dosate e ben pennellate. Bella lirica!

7 commenti:

  • tabellina il 03/05/2013 23:14
    Fai provare agli altri le tue stesse sensazioni, sei proprio coinvolgente
  • Nicola Lo Conte il 01/05/2013 19:49
    Bello il tuo amore... forse non il suo...
  • marcella vitelli il 13/07/2012 10:03
    È bellissima... Brava.
  • Filippo Minacapilli il 11/03/2012 20:30
    La tua poesia penetra... dritta all'anima. E l'appaga. Molto bella!
  • Anonimo il 10/02/2012 00:02
    "ti guardo sei il mare che ho dentro" ... risuona a fondo in me... Grazie!
  • mauri huis il 30/01/2012 12:18
    A me piace. Leverei qualche rima, ma stai tranquilla: a me non va mai bene niente (moglie dixit)
    complimenti
  • Alessandro il 07/01/2012 01:48
    Metafora efficace, molto apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0