PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Meringa

Nuvole, fuoco, rimedio nascosto, delirio, pioggia,
caldo, fine preannunciata... sete.
Ciao tesoro, portami via... risolveremo tutto
o butteremo le nostre vite in questo vortice,
cascata di sensazioni bellicose...
baciami e tornerà l'estate nella nostra stanza,
caccia l'ipocrisia,
pretendi un morso dal dolce peccato...
l'impossibile sta bussando alla mia porta,
apro... ci sei tu?
Scopri il tuo volto, maschera di sabbia
che soffochi sotto la neve...
amaro risveglio con l'aspetto di una meringa,
sussurrami veleni e ti purificherò l'anima.

 

3
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Michela Roccia il 09/01/2012 06:36
    una delle mie preferite, nonostante le difficoltà della vita, le incoerenze, basta cacciare l'ipocrisia per venirne fuori... sussurrami veleni e ti purificherò l'anima... quindi la capacità di perdonare a prescindere, difficile ma bello, secondo me.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0