PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il ballo della bellezza

Bellezza
Sfruttata in disuso,
Estenuante
Ti guardo,
Trafitta ti cerco,
E nel mio secondo tempo io
Non ti riconosco,
Sconcertante ricordo,
Imballato,
Colorato
Dalle mie mani
Odoranti di vernice,
Bellezza
In disuso
Ossessione
Ti volti
E urlante
Con calma
Mi guardi,
Mi baci
E rubi il mio torpore,
mi baci
E inventi la mia vita,
Bellezza in un valzer
Senza tempo
A noi conosciuto
Ma mai
Sempre uguale.

 

3
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 07/01/2012 08:37
    Molto bella... Sabrina... non Ti riconosco sconcertante ricordo... a noi conosciuto... ma mai sempre uguale..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0