PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Scivola via

Scivola via
dall'orlo di un sospiro
anelito beffardo
di disordinata notte.
Scivola via in silenzio
senza le chiavi
e con le scarpe in mano
evadendo
i giochi della testa.
Non hanno peso
le condanne in contumacia
vibrate sui miei occhi
aperti sulle crune
inesistenti.
Qualunque cosa sia
scivola via.

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • angela ambrosini il 10/01/2012 16:19
    bellissima poesia
  • Ada Piras il 07/01/2012 16:37
    La seconda strofa è già una poesia... Molto bella.
  • karen tognini il 07/01/2012 11:42
    Bellissima Ale... scivola via... come la notte...