PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lui ci parla

Se osservi un fiore ti accorgi
che è come un neonato appena nato,
invia al cuore dolci messaggi e ti fa capire.
IL parlar muto di un fiore,
col suo gesticolare dei
petali mossi da un leggero vento,
dice, e non dice.
Sempre presente un fiore è
nelle occasioni più importanti:gioia, amore,
morte breve esistenza
condensata di vitalità.
Se lo metti tra i capelli di una sposa
dice amore e dolcezza,
su un davanzale di finestra colore emozione,
esso tace eppur se lo osservi ci parla,
ci ringrazia per le cure che le dai ti è grato,
lo fai crescere forte e rigoglioso.
Nell'ultimo addio una lacrima scivola
giù tra i suoi petali, emana un delicato profumo
partecipa al dolore, per chi resta
e per chi ormai non può più ascoltare.
Ma un fiore ci accompagna dalla nascita
alla morte...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • senzamaninbicicletta il 07/01/2012 15:48
    senz'altro molto significativa questa ode floreale, ma sarei ipocrita se ti dicessi che mi piace e basta. Devo dunque aggiungere un paio di osservazioni: la primna è tecnica: se la poesia deve dire molto in poche parole allora è meglio evitare le ripetizioni "che è come un neonato appena nato" questo è un caso da evitare che si cita spesso in linguistica; "ci ringrazia per le cure che le dai ti è grato" il pronome clitico è femminile ma è rivolto al fiore che è maschile. Per il resto questa poesia è molto bella, tenera e con tanto significato e il tema del linguaggio dei fiori è ben rappresentato e trasmette perfettamente la gentilezza d'animo della poetessa. Molto carina

20 commenti:

  • claudia checchi il 25/02/2012 23:03
    grazie bruno sempre gentile sei.. ciao..
    un abbraccio a te..
  • Bruno Briasco il 25/02/2012 22:47
    Bello leggerti cara Claudia... anche in questa tua esponi sentimenti che culli dentro di te. Un caro abbraccio
  • claudia checchi il 06/02/2012 21:06
    Grazie, per avermi commentata maurihuis..
  • mauri huis il 06/02/2012 17:58
    Ultimo arrivato, non trovo nulla da aggiungere a quanto già detto, se non che la composizione mi piace e ti faccio i miei complimenti.
  • claudia checchi il 27/01/2012 14:55
    Grazie Ugo, sei un portento nel commentarmi... e credo tu mi conosca abbastanza bene... un abbraccio ciaoooo..
  • Ugo Mastrogiovanni il 27/01/2012 11:23
    Nelle opere di della Checchi campeggia sempre particolarmente lirico un fluttuare di stati d'animo tra l'agitato e il quieto. L'elevato grado di continua valutazione personale si sviluppa per mezzo di un cromatismo espressivo riposto in versi di apprezzabile valoree, come sempre, meritano un plauso collettivo.
  • claudia checchi il 22/01/2012 21:06
    Grazie ignazio del tuo passaggio e commento..
  • ignazio de michele il 22/01/2012 20:55
    stesura molto ben strutturata dal punto di vista lessicale e grammaticale, si svolge senza appesantire la lettura, con una chiusa molto significativa. brava
  • claudia checchi il 08/01/2012 23:56
    Grazie di cuore Domenico.. ciao!!!
  • DOMENICO FRUSTAGLI il 08/01/2012 22:41
    Molto bella la tua poesia.
    Complimenti!
  • claudia checchi il 08/01/2012 21:03
    grazie Dora, un grande abbraccio, ciao!!!
  • claudia checchi il 08/01/2012 21:03
    grazie Dora, un grande abbraccio, ciao!!!
  • claudia checchi il 08/01/2012 21:02
    Grazie Gianni un un abbraccio... ciao!!
  • Gianni Spadavecchia il 08/01/2012 13:15
    piaciuta, Complimenti Cla!
  • Dora Forino il 08/01/2012 13:08
    IL linguaggio dei fiori è trasmesso attraverso la bellezza,
    il loro schiudersi, il profumo che emanano.
    Versi graditi.
  • claudia checchi il 07/01/2012 21:15
    grazie senzaminibicicletta, del tuo commento, delle osservazioni fatte naturalmente le accetto con la mia umiltà sapendo che non ho tecnica, ma cerco di metterci il cuore e l'animo, la semplicità.. per il resto credo di avere molte lacune... grazie ancora e un buon 2012.. ciao...
  • claudia checchi il 07/01/2012 21:04
    grazie loretta, del commento, ricambio col cuore i tuo Auguri, felice Anno 2012.. ciao
  • claudia checchi il 07/01/2012 21:02
    grazie Giama, anche x me è bello rivederti e ti ringrazio delle frasi che mi dici... ricambio l'abbraccio, e auguro un buon 2012... ciao
  • loretta margherita citarei il 07/01/2012 19:59
    molto bella complimenti, buon 2012, sia meraviglioso e pieno d'amore per te questo anno
  • - Giama - il 07/01/2012 17:01
    Claudia che piacere rivederti!
    Bella poesia di quelle scritte forse di getto e che di getto si vogliono condividere; probabilmente questa voglia di dire ci fa commettere qualche refuso, magari sfuggito alle prime letture...

    come l'articolo IL tutto maiuscolo o come le precisazioni di senzamaninbicicletta, autore che stimo non solo per capacità artistica, ma anche per sincerità e per correttezza...

    Leggerti è sempre piacevolissimo Claudia!

    Un abbraccio
    Gia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0