PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Camminare e crescere pregando

E nel passare dei giorni
Uno dietro l'altro, e,
ancora uno, qualcosa...
rapito a me stesso...
qualcosa... è successo.
Presa di coscienza seria?
Un'elevazione, un distacco
E adesso temo dire
Il suo nome: Gesù.
Egli entra e sconvolge,
rinnova e purifica:
frutto di questo Natale
è un uomo nuovo.
Grande è la misericordia
Che passo a passo mi conduce.
Oh! Beata! Città eterna di Dio.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0