PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ode

Tu sai con esagerato garbo
esagerare
come la musica di Rossini
che vorrei non finisse mai
per sempre amica
in un giardino estivo tra
le sue luci e i suoi profumi

Mi chiedo stupìto da dove
quei suoni vengano fuori
Così vedendoti mi domando
se la vita, l'amore non ti abbiano
dato una grazia in più...

Sarebbe bello vedere tutto il mondo
insieme a te
dal mare
alle capitali lontane
e bere un flute
di champagne
in un pensiero che non cessa mai di stupire
se stesso...

Ma anche se così non sarà
mi piace tanto che tu
me lo faccia pensare
con amabile e primaverile
velocità

non curandoti-non curandoci
della stanchezza..
ma solo
delle reti
tirate a terra dai pescatori

 

5
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 09/01/2012 15:03
    Un'Ode direi molto azzeccata e scritta in uno stile musicale e molto scorrevole.

8 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 12/01/2012 13:16
    Molto piaciuta ed apprezzata questa tua veramente bella!
  • - Giama - il 10/01/2012 00:01
    concordo con senzamaninbicicletta nell'evidenziare l'eleganza di questi versi che rendono piacevole la lettura e conducono con grazia alla tua chiusa che (come già sai) ammiro particolarmente...

    complimenti
    Ciao Gia
  • loretta margherita citarei il 09/01/2012 20:59
    leggerti fa bene all'animo, complimenti
  • karen tognini il 09/01/2012 11:03
    Sei bravissimo Roberto... un Ode stupenda.. con chiusa Sublime!!!!
  • Ada Piras il 09/01/2012 10:46
    Sarebbe bello... Bellissima Ode.. complimenti.
  • senzamaninbicicletta il 09/01/2012 09:27
    versi di un'eleganza e sobrietà molto originale, una bellissima ode. Complimenti
  • Elisabetta Fabrini il 09/01/2012 09:24
    Ma che bella Roberto!! Fresca e delicata, leggera e soave ti accarezza l'anima.. Bravissimo davvero!
  • laura marchetti il 09/01/2012 09:15
    ascoltare la tua ode è respirarla e viverla... delicata e passionale desiderio e vita, terra e aria... bellissima l'immagine finale... che lascia sospesi fra sogno e realtà

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0