PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Una pazza poesia

Compensare.
Adeguare.
Adattare.

Pensare che eri soltanto
una tavolozza di macchie e di colori
su di un viso di bianco immacolato.

Eccentrica.
Singolare.

Una pazza Poesia con le mani ed i piedi
sul confine sottile tra la terra ed il cielo.

 

4
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 09/01/2012 14:16
    Compensiamo.. ci adeguiamo.. ci adattiamo... eccentrici... al singolare... una pazza poesia di noi... fra la terra ed il cielo...

    Bellissima Monia..
  • Anonimo il 09/01/2012 13:50
    Pazza e.. fortissima. Mi piace da matti. Brava!
  • Ada Piras il 09/01/2012 13:36
    Bellissima... mi piace molto l'impostazione.. ma anche il
    soggetto... Brava..
  • Gianni Spadavecchia il 09/01/2012 13:27
    Molto profonda e ben scritta.. era una semplice tela, sul sottile confine tra terra e cielo.. adesso diverrà l'infinito. Un saluto!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0