PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il primo Dieci

Sor Uno e sor Zero
a zonzo annanno,
un discorso filologico
attaccareno:

- A sor Ze',
pe' quanno piccolo
so',
pur 'na entità
so';
ma tu
proprio 'na nullita
si!

- A sor U',
credi?
Senza de me
li nummeri
a sor Nove
se fermerebbero!
E si,
pecché
pe' fa Dieci
ce volemo noi,
tu prima e io appresso.

La cosa
'na grinza
nun facea;
così a braccetto
mettennose
e lo primo Dieci
formanno,
da sor Lino
un quartino
se nettero
a fa.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Vincenza il 10/01/2012 12:51
    complimenti, sembrano un bel quadretto di compari, quei numeracci... armonica
  • - Giama - il 10/01/2012 00:10
    Una poesia molto apprezzata che cela, dietro la sua leggera simpatia, un messaggio ben più profondo!
    Bravissimo, mi è piaciuta molto!
    ciao Gia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0