username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'Iride di Vincent

Si sono socchiusi
gli oceani dell'Universo

in un boato
di frementi cieli

nell'ondeggiar
delle Tue palpebre

fra due mondi

l'iride
attraversata
da un sentiero tracciato in solitudine di frumenti d'oro

fra il gracchiar fastidioso di funesti corvi e macchie bianche richiamate da mistiche nubi

 

3
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0