accedi   |   crea nuovo account

Aspettando

non forzo la mano
al destino,
se ora è questa la mia sorte
di viver sola
non mi pongo in affanno.

Può causarmi
enorme danno
assecondare il mio bisogno
d'amore,
assetata potrei bere
in acque torbide,
nell'illusione di un sogno,
vivere un surrogato d'amore.

Perchè impaludarmi
in uno stagno
affossare in sabbie mobili
nell'avventurarmi?

Meglio in pace attendere
le novità che amor
sempre propone
anzichè correr dietro a chimere
che appagano solo per breve
tempo il cuore.

Che vale
perdersi in esse e ritrovarsi poi
come la mitica Eco,
roccia piangente il perduto amore?

Amor se degni ci trova
busserà alla porta
a regalar gioia infinita
al cuor in trepida attesa...

Che vale allor forzare il destino?

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rosaria esposito il 10/01/2012 18:59
    l'amore entrerà nella tua casa come un ladro... e ne diverrà padrone... e ti donerà le sue delizie...
  • patrizia chini il 10/01/2012 16:52
    esaltazione dell'amore, sentimento che prende vita e si anima da solo all'inconto di due anime predestinate ed è con pacata fiducia l'autore di questa bella lirica si dispone all'attesa, un animo puro che non cede ai falsi richiami di felicità passeggera. Prova di forza e di fede incoruttibile.
  • Don Pompeo Mongiello il 10/01/2012 12:59
    Riflessioni di una mente sana seppur in momenti critici. Tra l'altro espressi in modo sublime.
  • senzamaninbicicletta il 10/01/2012 10:58
    "enorme danno assecondare il mio bisogno d'amore, assetata potrei bere
    in acque torbide", "perdersi in esse e ritrovarsi poi come la mitica Eco..." i tuoi versi si rivelano molto profondi ed esprimono un concetto estremamente condiviso. Una poesia significativa, ponderata e delicata. Brava

16 commenti:

  • augusta il 13/01/2012 16:50
    non forzo la mano al destino...è già tutto destinato...
  • Ferdinando Gallasso il 13/01/2012 09:24
    Malinconica, profonda e dolce questa tua intimissima poesia

    molto piaciuta
  • Fabio Mancini il 11/01/2012 21:59
    Non si può forzare la volontà degli uomini, ma nemmeno quella di Dio che non ha obblighi verso nessun uomo neanche verso quello più virtuoso. Meglio sarebbe affidarsi nella preghiera a Dio e non al destino (dei pagani!). Sii serena e fiduciosa. Un bacio gentile, Fabio.
  • giulio costantini il 11/01/2012 16:04
    considerando cio che ho letto prima (Preferisco esser da sola) si direbbe che ci sono 2 Lorette che poeticamente (e non solo) si combattono.. il rischio è che a forza di combattersi l'una con l'altra poi finiscono per eliminarsi a vicenda..
    Ora, se muore il poeta, poco male... ce ne sono tanti.. ma se muore l'anima sò dolori... fa una prova: disinnammorati dell'Amore. Chissà che poi non lo trovi...
  • Don Pompeo Mongiello il 11/01/2012 11:33
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua veramente bella!
  • giuliano cimino il 11/01/2012 01:35
    quando meno lo aspetterai eccoti un folle Nuovo amore
  • Aedo il 11/01/2012 00:17
    Bisogna sempre cercare l'autenticità e non accontentarsi di surrogati, che sono falsi miraggi. Come sempre, riveli una sensibilità delicata e profonda!
  • - Giama - il 10/01/2012 23:20
    Amor se degni ci trova
    busserà alla porta
    a regalar gioia infinita...

    è così che la penso anche io cara lor!

    splendida!

    1 abbraccio
    Gia
  • Alessandro il 10/01/2012 20:23
    Forzare no, attendere sempre. Se è vero che l'amore non va forzato, è anche vero che bisogna restare all'erta per percepirlo, quando si avvicina silenziosamente... bella poesia
  • Alessia Torres il 10/01/2012 16:15
    Perfette rifessioni! La pazienza, seppur limitata anch'essa di fronte al reiterarsi di certe situazioni, e credo anche un certo distacco dagli eventi non graditi a noi, danno sempre grandi frutti alla fine...
    Vivi con questa consapevolezza tutto e avrai più gioie e soddisfazioni... In Bocca al lupo! Ottima poesia!
  • mirtylla il 10/01/2012 15:31
    Hai perfettamente ragione Loretta, l'amore arriva quando vuole come vuole e con chi vuole... a dispetto delle nostre aspettative, dunque meglio sedersi sulla fatidica riva del fiume e aspettare...
    Veramente piaciuta
  • Ada Piras il 10/01/2012 10:51
    È BELLISSIMA... va bene anche per me... grazie... Sei sempre
    bravissima.
  • karen tognini il 10/01/2012 10:21
    Come ti ho sempre detto Loretta... vivi la vita con gioia senza pianger il passato e vedrai... si aprira' la porta di un nuovo sole...
    Sei magica... tvb...
  • Dora Forino il 10/01/2012 10:20
    Versi saggi, riflessivi, condivisibili. Meglio attendere, maggiorfortuna che correre dietro chimere.
    Apprezzata!
  • anna rita pincopallo il 10/01/2012 10:15
    è proprio così quando non l'aspetti... arriva e ti illumina il cuore allora è amore
  • Anonimo il 10/01/2012 10:12
    Perfetta! Coccolati, ama prima te stessa e non pensare... tieni aperto solo il cuore, così soltanto saprai ascoltare e riconoscere la persona giusta. In modo diverso e sempre accattivante riproponi il sentire della tua precedente " meglio sola che male accompagnata ". Questi momenti che credo seguano a delusioni io li considero vitali, nonostante il dolore arricchiscono di consapevolezza e poi... tutto tornerà ancora più splendente.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0