PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il potente

Ti sei dissetato alla mia mente,
hai bevuto i miei pensieri,
ti sei tuffato nella mia anima,
cos'altro speri di rubarmi.
Delle bellezze che vi hai trovato
nulla potrai usare
perchè incapace è
l'animo tuo
delle meraviglie trovate.

 

5
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giacomo Scimonelli il 10/01/2012 20:40
    versi chiari ed incisivi.. ottimamente stilati.. condivido la tua rabbia

6 commenti:

  • salvo ragonesi il 27/05/2012 00:35
    splendida questa tua bel finale ciao salvo
  • Anonimo il 11/01/2012 21:00
    bellissima poesia... ben descritta questa persona poco generosa ed arrogante... brava
  • loretta margherita citarei il 10/01/2012 21:19
    molto apprezzata, verissimo, complimenti
  • Alessandro il 10/01/2012 20:14
    Hai reso bene la pateticità di chi si è approfittato del tuo cuore, pur non essendo in grado di comprenderlo.
  • Anonimo il 10/01/2012 19:51
    non ti deve essere molto simpatico colui a cui hai dedicato questa bellissima poesia... molto eloquente, brava
  • Ada Piras il 10/01/2012 19:32
    Bella descrizione poetica di chi è abituato solo a prendere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0