accedi   |   crea nuovo account

La Poesia È Una Cosa Semplice

... posai su te o dolce luna un verso
e a te affidai il mio cuore,
ti chiesi di trovar per me l'amore
e mi donasti il cielo, ad ogni aurora...

Poesia?
Si, è la mia poesia...
perché la poesia è una cosa semplice
e semplice sono io.

Pensa che lei dà il proprio nome alle cose
e in cambio,
a lei le cose danno un senso!
E ciò, che per molti non ha senso,
forgia le pedine della dama
dal manico di legno di un vecchio ombrello
e poi le regala a chi ama giocare.

La mia poesia...
forse dice meglio lei di me
di quanto io non riesca a fare per lei...

e lo fa come al cinema muto,
dove quello che conta sono gli sguardi,
l'espressione di un volto
e la musica in sottofondo.

La mia poesia!

La mia poesia è una conchiglia
che puoi trovare sulla spiaggia...

È vuota dici?

Guarda meglio!

... ancora niente?

Avvicinati!

Ssshhh... ora ascolta!

Lo senti...?

È il mare!

 

12
26 commenti     10 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

10 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • salvatore maurici il 18/02/2012 12:52
    A sentire Giama la Poesia è una cosa semplice, Beato lui! È vero come dice Cinzia Gargiulo che "La poesia è nelle piccole cose" ma è anche qualcosa d'altro. È anche la più potente di tutte le Arti. "La poesia quando è vera poesia non conosce barriere, non è databile" (P. La Genga). È un vino che inebria, l'entusiasmo e le emozioni più forti, un afflato e un furore divino, può aiutare l'umo a vivere con gioia pur essendo privo degli oggetti che nel consumismo sfrenato sembrano indispensabili. La poesia dice "meglio lei di me" e le manifesta agli altri, le emozioni che turbinano nel cuore degli uomini ad ancora di più in quello del poeta.
    Bella poesia e interessanti i commenti alla poesia.
  • Cinzia Gargiulo il 30/01/2012 00:09
    La poesia è nelle piccole cose, come in una conchiglia che ci dona il suono del mare... ma la poesia bisogna anche saperla accogliere e per questo occorre una certa sensibilità e la capacità di non restare alla superficie delle cose.
    Sicuramente queste sono doti spontanee che si ritrovano in persone semplici come ben sottolinea l'autore dicendo:
    ..."La poesia è una cosa semplice
    e semplice sono io"...
    Testo apprezzato per contenuto e forma.
  • Don Pompeo Mongiello il 21/01/2012 09:04
    Vera anima sensibile di un poeta autentico in questi versi si vedono.
  • Anonimo il 19/01/2012 20:52
    il poeta vede il mondo e tutto ciò che implica con gli occhi della sensibilità che lo contraddistingue. Uno scritto molto bello e degno di un poeta.
  • Anonimo il 17/01/2012 14:18
    molto visiva... molto d'effetto... liberamente ispirata a tiziano ferro?... no, dai skerzo! In un certo senso mi ha ricordato (in antitesi) la mia "Non è poesia"!
  • mauri huis il 14/01/2012 19:07
    Una prima strofa d'un lirismo assoluto e poi cambi registro, passando all'analisi introspettiva e per metafore senza perdere quasi nulla, variando e rivariando il ritmo nelle ultime parti, mentre le prime sono quasi tutti endecasillabi e settenari parzialmente spezzati dai capoversi, per chiudere quasi in maniera banale, ma con una dolcezza che riscatta tutto e che è solo nelle tue corde. Raffinata e originale la metafora delle pedine dal manico d'ombrello. Ancora una volta tanto di cappello!
  • senzamaninbicicletta il 12/01/2012 16:10
    "posai su te o dolce luna un verso e a te affidai il mio cuore, ti chiesi di trovar per me l'amore
    e mi donasti il cielo, ad ogni aurora" come dire "così è (se vi pare)" questo è il mio stile il mio linguaggio, questo è ciò che voglio comunicare. E l'autore spiega la poesia con naturalezza come se fosse la cosa più ovvia dell mondo, come se la spiegasse a bambini che stanno imparando a scrivere. Lo fa con immagini (come non ricordare "il pescatore di sogni" di una realtà che sembra essere mille milioni d'anni lontana dalla poesia stessa. "La mia poesia è una conchiglia" è una bellissima perla. "... cinema muto, dove quello che conta sono gli sguardi" dimostrazione che questa metapoesia riesce a convincere il lettore del proprio fascino espresso dai versi e dalle metafore ed è cosciente del proprio ruolo e della propria forza dirompente una prosa troppo spesso mascherata. "forgia le pedine della dama dal manico di legno di un vecchio ombrello
    e poi le regala a chi ama giocare" questo è un gioco di prestigio, un prodotto onirico che s'è materializzato in versi. Che devo dire? Bella.
  • cristiano comelli il 11/01/2012 19:15
    Sono sempre stato persuaso della convinzione che tra la poesia e le realtà a cui attingiamo per darle linfa vitale esista una forte simbiosi. Lei me ne ha dato un'ulteriore conferma con questo valido componimento. Cordialità e grazie.
  • Vincenzo Capitanucci il 11/01/2012 15:13
    Giama... a chi la Poesia... affidò il Suo cuore..
  • patrizia chini il 11/01/2012 09:37
    una diciarazione d'amore... solo chi ama può attribuire tante virtù e pregi a qualcuno o a qualcosa come in questi versi in cui la poesia dà la parola alle immagini, traforma un oggetto in gioco insomma per l'autore la poesia è una
    fanciulla magica che lui ama appassionatamente e dalla quale è ricambiato da lei che le sussurra liriche così belle.

26 commenti:

  • Federica Cavalera il 08/02/2012 10:03
    semplice, diretta e che racchiude tutto ciò che la poesia rappresenta per noi appassionati e autori.
  • Giuseppe ABBAMONTE il 05/02/2012 07:48
    Ciao Giacomo
    Usi delle metafore, una più bella dell'altra: il cinema muto, dove ciò che conta sono gli sguardi, la conchiglia apparentemente vuota, ma in cui ci trovi il mare: la Poesia, una cosa semplice, che dona il cielo e l'aurora.
    Una composizione "semplicemnte" splendida.
    Buona Domenica
    Giuseppe
  • Cinzia Gargiulo il 30/01/2012 00:11
    Non ti leggevo da un po' di tempo e devo dire che farlo regala sempre dolci emozioni...
    Un abbraccio a te e prole...
  • Anonimo il 19/01/2012 20:34
    molto bella e penso che parli molto di te, bravissimo
  • Don Pompeo Mongiello il 14/01/2012 18:23
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua tanto tanto bella!
  • Anonimo il 13/01/2012 21:29
    La poesia come espressione della nostra capacità di stupirci. La poesia come una conchiglia in grado di riempirsi con la nostra capacità di elaborare ed esternare emozioni, sensazioni che vanno al di là dell'apparente realtà e che nascono nel profondo e nell'intimo dell'uomo.
    Un'opera espressa con l'amore e la consapevolezza di chi conosce e vive questa realtà. Complimenti Gia!
  • Dolce Sorriso il 12/01/2012 22:41
    semplicemente stupenda!!!!!
  • Dolce Sorriso il 12/01/2012 22:40
    semplicemente stupenda...
  • Anonimo il 12/01/2012 20:39
    LA POESIA è DENTRO DI TE... BELISSIMA GIACOMO NON HO PAROLE... LA TUA POESIA UNA CONCHIGLIA... DOVE è RACCHIUSO IL MARE... ANIMO SENSIBILE POETA DOLCISSIMO BRAVO
  • Gianni Spadavecchia il 12/01/2012 14:30
    Davvero molto profonda. Stupenda la tua poesia, semplice davvero! E non mi stupisco sia tra le preferite di tutti, complimenti davvero!
  • - Giama - il 11/01/2012 22:44
    Grazie a tutti!
    Ciascuno dei vostri commenti e ogni vostra recensione è per me la poesia...
    un abbraccio a voi
    giacomo
  • Evelyn Di Maio il 11/01/2012 18:32
    è veramente incantevole, ti fa sognare, è poesia...
  • rosaria esposito il 11/01/2012 18:21
    è B-E-L-L-E-R-R-I-M-A!
  • Alessia Torres il 11/01/2012 15:14
    Ho sempre sostenuto che la semplicità porta con sé quella rara bellezza che non si trova ovunque.
    I tuoi versi sono quella semplice e perfetta poesia che cattura l'anima e la lasciano nuotare nella profondità del mare e volare nella vastità del cielo...
    Limpido e sempre grandioso nello scrivere, Giacomo!!
  • Simone Scienza il 11/01/2012 12:35
    "Pensa che lei dà il proprio nome alle cose
    e in cambio,
    a lei le cose danno un senso!
    E ciò, che per molti non ha senso
    forgia le pedine della dama
    dal manico di legno di un vecchio ombrello
    e poi le regala a chi ama giocare."

    Un mare la poesia
    che va e poi torna

    risacca d'amor che adorna
    e s'adorna.

    Ciò che è già indiscutibilmente grande
    solo la semplicità può celebrarlo come merita.

    Fantastica Giacomo
  • Auro Lezzi il 11/01/2012 12:08
    Una parla di una perla... Veramente totale.
  • anna marinelli il 11/01/2012 11:58
    tematica seducente sia perchè parli dell'amore mio che è il mare sia perchè parli magnificamente della Poesia...
  • Ada Piras il 11/01/2012 10:24
    Come il mare dentro una conchiglia.. se la sai ascoltare lei
    ti parlerà... e Tu l'hai ascoltata scrivendo questa bellissima poesia... Bravissimo Giama.
  • karen tognini il 11/01/2012 09:36
    Sei Tu poesia... i tuoi versi sono meravigliosi... La mia poesia!

    La mia poesia è una conchiglia
    che puoi trovare sulla spiaggia...
    ...
    il mare

    grande Giacomo
  • anna rita pincopallo il 11/01/2012 08:56
    stupendamente bella trasmette intense emozioni che penetrano nel cuore silenziosamente come uno sguardo ricco d'amore
  • Vincenzo Capitanucci il 11/01/2012 08:55
    La mia Poesia si apre su di un mare infinito... ogni verso è una onda... una musica di sottofondo... dove il mio sguardo si perde... e di sole s'illumina..

    Splendida Giama...
  • gina il 11/01/2012 07:59
    Molto bella questa tua poesia, versi semplici e toccanti!
  • Elisabetta Fabrini il 11/01/2012 07:50
    Beh... che dire? Semplicemente meravigliosa... La Poesia è emozione e più è semplice e più arriva al cuore. Tu hai questo grande dono!
    Incredibilmente bravo Giacomo!!
  • loretta margherita citarei il 11/01/2012 05:28
    splendida, complimenti, a mio giudizio la poesia deve essere semplice e trasmettere emozioni, sei unico
  • stella luce il 11/01/2012 00:16
    bellissima... ultima lettura prima di andare a dormire e devo ammettere che per stanotte è quella più bella che ho letto... e sarà anche muta ma i tuoi versi dicono molto a chi li sta leggendo...
  • Aedo il 11/01/2012 00:13
    Con la poesia e la tua grande sensibilità ci trasmetti emozioni uniche. Bravissimo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0