PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Crolla la mia anima

Tutto tace in questa casa
il solo rumore della lavastoviglie
rovina il mio pensare nel silenzio
forse è un bene perchè potrei andare oltre la soglia del pianto.

Credere di avere e di donare
comprendere di avere sbagliato ed illuso
sperare di renderLo felice
avvinghiarsi su sè stessi per avere fallito.

Questa notte porta dolore e tormento
il mio sonno sarà accompagnato da terribili sogni
navigherò tra cipressi spenti
mi risveglierò più stanca di prima.

Non andare oltre la soglia del pianto
non possono sentirti
chiuderò questi azzurri occhi
forse domani saranno ancora bagnati.

Crolla la mia anima
ogni volta che una stella cade
senza avere portato amore
a colui che l'ha cercata.

 

3
9 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • mariateresa morry il 11/01/2012 16:33
    Ottimo il primo verso! Molto coraggioso citare una lavatrice in un contesto così classico,.. e lo dico sul serio! Il primo verso potrebbe aprire ad una lirica di fattura modernista, invece la poesia riprende su un canone intimistico già noto in letteratura. Consiglierei all'Autrice di scandagliare le sue effettive possibilità, che sono tante e non trattenrsi...
  • senzamaninbicicletta il 11/01/2012 09:54
    senz'altro un'ottima poesia. "Credere di avere e di donare comprendere di avere sbagliato ed illuso sperare di renderLo felice
    avvinghiarsi su sè stessi per avere fallito" l'importante è averci almeno provato, averlo voluto. L'aver sentito dentro un moto verso quella persona che forse non ha fatto nulla per accorgersene. capita spesso purtroppo a uomini e donne che quando ne prendono coscienza è troppo tardi. Hai scritto una bella poesia e io versi trasmettono chiaramente il significato. Molto brava

9 commenti:

  • Anonimo il 09/02/2012 23:47
    "andare oltre la soglia del pianto" ... così ascoltando se stessi, ascoltando una musica, ascoltando il silenzio del cuore
  • giuliano cimino il 12/01/2012 01:43
    la magnificenza di questa opera va ben oltre qualunque commento possa fare io tuo ammiratore, domani sarà un altro giorno e verrà il sole sul tuo viso.. una bell'immagine di una donna che ha dato tutto nella notte di dolci tormenti ma ciò che adoro di piu è la chiusa.. unica Stella
  • stella luce il 11/01/2012 22:19
    grazie per i vostri commenti... un forte abbraccio
  • Fabio Mancini il 11/01/2012 19:51
    Intensa poesia, però al tuo posto piangerei di meno e amarei di più. Ciao, Fabio.
  • Anonimo il 11/01/2012 15:45
    Ogni volta che scrivi penso a me... brava brava brava...è bellissima
  • Alessandro il 11/01/2012 13:57
    Una delusione amorosa che porta l'anima al deperimento... ben scritta
  • Ada Piras il 11/01/2012 10:42
    Bellissima e molto altruista e ti deve rendere onore anche se a te non sembra questa voglia di donare amore... Bravissima Stella.
  • karen tognini il 11/01/2012 10:18
    Molto bella Stella.. ma coraggio vedrai che è solo un momento...
    cerca di stare bene...
  • Vincenzo Capitanucci il 11/01/2012 09:15
    Bellissima Stella... crolla la mia anima... ogni volta che un uomo muore... senza aver realizzato il Suo Sogno... ed io so... di non aver donato abbastanza Amore..

    Un manifesto dell'illuminismo e del romanticismo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0