accedi   |   crea nuovo account

La pittrice

Osava dipingere
sul bianco della tela
il tenue rosa
di mandorli in fiore.

Il cuore in festa
percorreva sentieri di primavera.

Odora di silenzio ora lo studio...
riposti i colori del cuore
sempre resta chiusa la finestra
sulle betulle,
il sole è imprigionato
nei girasoli secchi
e semi di melograni avvizziti e stinti
rotolano sparsi sul tavolo marrone.

I pennelli nel bicchiere
sciolgono la neve di paesaggi lunari,

nel risvolto della medaglia
spighe della sofferenza
sono legate a papaveri
con occhi stralunati.

Incerta e pesante la sua mano
accenna bozzi di margherite
che forse mai più sbocceranno
nel cuore abituato a dipingere
solo nature morte.

Rotola una sua lacrima
sul quadro azzurro
di farfalle disperse in volo.

Sogna e spera la pittrice
la tela riempirsi di giallo sole
per dipingere ancora un anemone
abbracciato alla mimosa in fiore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 13/01/2012 22:47
    La Loretta Margherita, forse perché l'aiuta il nome "Margherita" riesce, in quest'opera, ad esprimere e a far rivivere al lettore la realtà che descrive, in maniera immediata e senza fronzoli. Tutti orpelli che ne renderebbero pesante il contenuto e lo priverebbero di quella freschezza data dalla descrizione semplice della realtà, grazie anche al tocco di quella misurata pennellata poetica.
    Complimenti alla Citarei!
  • senzamaninbicicletta il 12/01/2012 11:16
    una poesia molto bella che mi rimarrò difficile commentare adeguatamente. Innanzitutto noto un cambiamento nello stile della poetessa da qualche tempo in qua e questa mutazione mi piace moltissimo poiché i suoi versi hanno preso coscenza e importanza (vorrei dire che sono "maturati" ma non vorrei che fosse male interpretato)c'è un fitto uso di metafore molto originali e proprio questa poesia è uno srotolarsi di metafore e di significati molto profondi che rende quest'opera veramente di alto livello. Vivi complimenti. Bravissima

19 commenti:

  • tabellina il 25/05/2013 07:27
    Dipingere e' come cantare, e' come scrivere, una visione del cuore dell'artista! brava, bellissima poesia! un caro saluto
  • Grazia Denaro il 21/01/2012 02:16
    Bellissima, armoniosa, deliziosamente esplicata, fa rivivere al lettore la realtà che descrive.
  • Vincenzo Capitanucci il 13/01/2012 17:48
    Splendida L'Or... scrivi così bene... da dipingere un profumo...
  • mirtylla il 13/01/2012 14:16
    "per dipingere ancora un anemone abbracciato alla mimosa in fiore."
    Splendida
  • loretta margherita citarei il 12/01/2012 20:56
    accetto le critiche di Antares solo quando le farà usando il suo vero nome, è una vigliaccheria colpire a zero usando uno pseudonimo, per raccattonare punteggi per pubblicare. Col suo saccente comportamento offende solo se stesso.
  • Auro Lezzi il 12/01/2012 18:30
    Preferisco la poetessa per come orna il foglio con i suoi versi...
  • Antonio Pani il 12/01/2012 18:07
    Versi caldi e delicati, fusi in uno stile efficace, che accompagna il lettore in un viaggio "di poesia" ricco di immagini belle e avvolgenti. Brava, mi è piaciuta, complimenti. A rileggersi, ciao.
  • Andrea (le tre Botti) il 12/01/2012 17:06
    Silenziosa come un immagine sbocciata nel cuore.
  • A. A. il 12/01/2012 16:47
    Ma che bellissima. Non comprendete il Senso, appunto, perché non c'è. Sono parole, simbolismi estremamente ricercati che non hanno potenza, ma l'illusione di una bellezza.
    È priva, privissima di metafore. E soprattutto non è una poesia ma una prosa simbolica.
    Per cui la boccio.
    Un saluto
    A. A.
  • Anonimo il 12/01/2012 14:30
    leggere questi versi è un po' leggere dentro me stessa... mi hai emozionato tantissimo Loretta!
    Ti abbraccio
  • Don Pompeo Mongiello il 12/01/2012 13:14
    Un laudo dovuto per questa tua eccezionale!
  • anna rita pincopallo il 12/01/2012 11:08
    bravissima splendida poesia che trasmette intense emozioni
  • karen tognini il 12/01/2012 10:19
    Troppo bella Loretta... un dipinto di emozioni...
  • Anonimo il 12/01/2012 09:46
    Caleidoscopio di immagini e colori e da qui emozioni. Hai dipinto con mano sicura e leggera metafore della vita. Grande...
  • Ada Piras il 12/01/2012 09:32
    Bellissima... dipingere è come scrivere con i colori gli stati d'animo che ci attraversano... nell'ultima strofa c'è la speranza
    di tornare a quei bellissimi momenti in cui la vita si dipingeva di rosa..
  • gina il 12/01/2012 09:31
    Colori, parole, emozioni, sono armoniosamente uniti nei nostri cuori... piaciuta!
  • Vincenza il 12/01/2012 09:20
    bellissima, personalmente ho provato a dipingere il mare calmo e mi veniva agitato... la pittura è come la poesia, come le note su un pentagramma... esprimono noi stessi, quello che siamo veramente. La staticità degli oggetti colpisce particolarmente perchè immortalare le cose in un dato momento sebbene gradevole a volte può risultare un'inconveniente per chi ama la vita in movimento.
  • Vilma il 12/01/2012 09:11
    Che bei versi!!!... e molto vicini al mio sentire.
    Complimenti
  • - Giama - il 12/01/2012 09:07
    raffinatissima poesia, splendidamente delicata!

    Grande lor!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0