PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Corrente alternata

Ci hanno ingannato Stella
e non so se fidarmi di te.
La stirpe degli extraterestri

hai presente x-files?
Continuano a riprodursi
e mantenere il potere.

Alcuni umani, sono ripartiti
con un evoluzione parallela
o alternativa, e la lotta

tra bene e male
continua per ogni dove.
Prendimi per pazzo

il mio cuore balbetta
non ho meritato
devo cambiare radice

per poter difendere
e maledire, le vibrazioni
quelle negative.

Degli steriotipi degli invincibili
sono sicuramente invidioso
degli stereotipi imposti senza sosta

in questo tempo dove l'istante
è tutto ciò che abbiamo
mentre gli elementi naturali

sono in confusione.
Non sarà un belvedere
ho vergogna di me

ma almeno una cellula ancora
è completamente umana
e non di derivazione chimica

e il suo urlo, la coscenza animale
la conoscenza dell'anima
mi mantiene vivo per avvertire.

E poi un'altra cosa
ti mando un bacio comunque,
che da qualche parte

nel mio cuore, chiunque tu sia
c'e' ancora compassione,
forse amore, a corrente alternata.

 

4
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rossana Russo il 12/01/2012 22:41
    Originalissima, ma molto bella, soprattutto nel finale

2 commenti:

  • stella luce il 12/01/2012 23:19
    .. ci hanno ingannato... perfettamente daccordo... io da Stella mi unisco a te parto verso un mondo in cui ancora l'umano conta... bella poesia... particolare ma che colpisce..
  • Alessandro il 12/01/2012 22:29
    Veramente originale... una cellula ancora umana, tra mille artificiali/contaminate, urla in avvertimento. Mi ha colpito.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0