accedi   |   crea nuovo account

Solo una pedina

Ero solo una pedina
nulla di più...

Avanzai di qualche casella
incontrai ostacoli
ma non mi fermavo mai.

Aspiravo a diventare regina
ma il calcolo si rivelò errato
e fui vittima di scacco matto.

Ero solo una pedina
ora non più.

 

4
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Auro Lezzi il 10/12/2012 10:33
    Ah ah.. Vittima di scacco matto.. Hai imparato a giocare vero???
  • Rossana Russo il 12/01/2012 22:36
    Gran bella poesia è bellissima metafora... Complimenti

3 commenti:

  • vasily biserov il 18/01/2012 12:03
    grazie a tutti per icommenti e grazie Gianni per la fiducia!
  • Gianni Spadavecchia il 14/01/2012 16:38
    Eri una pedina.. ma hai una forza incredibile che ti permetterà di diventare molto di più, un alfiere, un cavallo fino ad arrivare ad essere Re, re della tua vita. Bella!
  • Alessandro il 12/01/2012 22:30
    Il gioco degli scacchi per indicare un percorso reale che però termina con una disfatta. Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0