PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Insonnia

La notte è ormai avanzata,
sei sola nella stanza,
le mani sono chiuse
in pugni di difesa,
pensieri strani crescono
e non ti fan dormire
le ombre minacciose
si fondono col buio.
Son sensazioni strane,
che da poco stai provando
paure, insicurezze, solitudine.
Ma basta uno spiraglio
sulla finestra accesa
dal chiarore lunare e dalle stelle
per ridare vigore e concretezza
alle tue certezze.

 

4
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • STEFANO ROSSI il 13/01/2012 14:59
    Ottima poesia racconti perfettamente una scena che è già di per sè poetica e la racconti a modo.
    Mi piace il finale. Bravaaaa

8 commenti:

  • Fabio Mancini il 17/01/2012 22:06
    Ti capisco. Anch'io ne soffro (in particolare di apnee). Un bacio gentile, Fabio.
  • - Giama - il 13/01/2012 21:51
    bellissima! Ho provato quelle sensazioni leggendo la tua poesia, ho sentito!
    Bravissima Anna Rita
    ciao
    Gia
  • loretta margherita citarei il 13/01/2012 20:47
    molto dolce apprezzatissima
  • Alessandro il 13/01/2012 17:57
    Un piccolo spiraglio di luce ci permette di sconfiggere le tenebre, la solitudine. Complimenti
  • mirtylla il 13/01/2012 16:20
    "Ma basta uno spiraglio
    sulla finestra accesa"

    Quanto è vero! Una luce e tutto si ridimensiona richiamando il sorriso...
  • Ada Piras il 13/01/2012 11:00
    Uno spiraglio di luce... che arriva e tutto cambia... bella sensazione.. Molto bella..
  • giulio costantini il 13/01/2012 10:08
    bella.. un bel discorso con se stessi che facciamo tutti e tutti lo terminiamo quando l'intuizione di una Luce "formato Salvatore" ci coglie...
  • Vincenzo Capitanucci il 13/01/2012 06:53
    Basta uno spiraglio di luce... a ridonar vigore e concretezza...
    Bella e vera.. AnnaRita...
    così concreta che questa mattina son sceso alle 4... in cucina a cucinarmi un minestrone... con la certezza di avere un camino acceso davanti a me...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0