PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Danza irriverente

Sto bene...
tra questi rami protesi
mossi in una danza irriverente
che a tratti mi benda gli occhi
quasi fosse un intrigante gioco d'amore.

Carezze a rendermi docile le tue fronde.
Tra deboli intermittenze di sole
abbasso lo sguardo con imbarazzo
quasi dovessi condividere lo stesso letto.

Muto il mio tremore nell'ascoltare
quasi soffiata la brezza leggera
e lo strofinio che le foglie fanno tra loro
melodia che oscilla tra i rami e i miei sogni.

Sto bene...
al riparo dal resto del mondo
avvolta da questa musica soave,
dove le note sono gocce di calore
che sulla pelle si adagiano lentamente
lungo i sensi dell'amore.

 

l'autore Vilma ha riportato queste note sull'opera

... danza del salice piangente...


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • mauri huis il 27/01/2012 08:49
    Il titolo più vero mi sembra quello che c'è nelle note. Nel testo, invece, un lirismo senza pecche. Nei preferiti e complimenti.
  • Anonimo il 18/01/2012 21:08
    Bello il contenuto, molto intenso. Una poesia viva.
  • Vincenza il 18/01/2012 12:48
    veramente dolce."al riparo dal resto del mondo"... una difesa che non vuol dire estraniarsi...
  • Fabio Mancini il 17/01/2012 21:59
    Mi piace il tuo modo di scrivere e di sentire. Un bacio dolce, Fabio.
  • Anonimo il 17/01/2012 19:40
    Affascinante, amo la tonalità emozionale di questa tua poesia, complimenti vivissimi!
  • Fernando Piazza il 13/01/2012 22:46
    Un senso di languido abbandono pervade i tuoi versi. Come una musica che dolce s'effonde, che sensuale e suadente sussurra risvegliando echi di passione e di amorosi sensi. Come carezze dell'anima e baci a fior di labbra che fluttuano in una danza irriverente tra le ombre di un verde giaciglio... a cullare i tuoi sogni senza tempo e senza memoria.
  • Vincenzo Capitanucci il 13/01/2012 18:50
    Bellissima Vilma... sto bene... in queste note dove danzano le foglie... mi portano fuori dal mondo...
  • Alessandro il 13/01/2012 18:07
    Una danza armoniosa, al riparo dal mondo, facendosi guidare dai sensi... molto apprezzata
  • Gianni Spadavecchia il 13/01/2012 15:19
    Bella, complimenti. Scritta molto bene! Piaciuta soprattutto l'ultima parte.
  • mirtylla il 13/01/2012 14:25
    Notevole questo inno al salice piangente
    (il mio albero preferito)
    complimenti
  • Ada Piras il 13/01/2012 11:18
    Bellissima.. complimenti.
  • senzamaninbicicletta il 13/01/2012 11:09
    karen ha ragione e io lo sapevo già
  • Anonimo il 13/01/2012 10:26
    Ti porto con me su facebo---è per me molto accogliente
  • karen tognini il 13/01/2012 09:22
    Stupenda Vilma... sei una delle autrici più brave!!!!
  • anna rita pincopallo il 13/01/2012 09:17
    bella... bella... bella piaciutissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0