accedi   |   crea nuovo account

Ferita

Nell'alba ardente
il tuo sorriso
spiega le ali
come rondine al sereno
invece
il mio cielo è senza sole
e mi tormentano
fruste d'uragano
vago convulsamente
come una preda ferita
la dove piange il vento
vai
ma ricorda
che sul mio volto spento
il tuo ora splende.

 

2
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0